Confronto Meta Quest: Analisi Dettagliata tra Meta Quest 3 e Meta Quest 2

Scopri le differenze principali tra Meta Quest 2 e il suo successore in arrivo: il Meta Quest 3!

Con l’arrivo del tanto atteso Meta Quest 3, è opportuno tracciare un confronto approfondito con il predecessore, il Meta Quest 2, finora uno dei re indiscussi nel mondo dei visori VR. Al contrario del Meta Quest Pro che sembra avere un target più specifico, non essendo quindi destinato al grande pubblico, il Quest 3 si profila come un’evoluzione importante rispetto al Meta Quest 2.

Nonostante un’osservazione superficiale possa suggerire una grande somiglianza tra i due dispositivi, uno sguardo più attento rivela che il Quest 3 è notevolmente più sottile, e arricchito da componenti hardware aggiuntivi sulla visiera. Ma la differenza più marcata si ritrova nel prezzo: il Meta Quest 3 sarà commercializzato a partire da $499 per la versione da 128GB al lancio autunnale, mentre è previsto un taglio di prezzo significativo per il Quest 2.

Per aiutarti a scegliere, abbiamo preparato un confronto dettagliato tra Meta Quest 3 e Meta Quest 2, mettendo in risalto le caratteristiche distintive dei due visori.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

confronto-meta-quest-2-3-copertina

Meta Quest 3 VS Meta Quest 2: Specifiche Tecniche

Una delle differenze più rilevanti tra i due visori riguarda le specifiche tecniche. Di seguito un confronto tra le caratteristiche di Meta Quest 3 e Meta Quest 2:

  • Prezzo: Il Meta Quest 3 ha un prezzo di $499 per il modello da 128GB, mentre il Meta Quest 2 costa $399 per il modello da 128GB e $429 per quello da 256GB.
  • Data di uscita: Il Meta Quest 3 dovrebbe uscire nel 2023, mentre il Meta Quest 2 è stato rilasciato nel 2020.
  • Chipset: Per il Meta Quest 3 è previsto un chipset Qualcomm Snapdragon di prossima generazione, mentre il Meta Quest 2 utilizza un Qualcomm Snapdragon XR2.
  • Risoluzione del display: Non sono ancora disponibili dettagli sulla risoluzione del display del Meta Quest 3, mentre il Meta Quest 2 ha una risoluzione di 1832 x 1920 per occhio.
  • Memoria: Il Meta Quest 3 avrà una memoria da 128GB, con un modello di dimensioni superiori ancora da annunciare. Il Meta Quest 2 è disponibile in modelli da 128GB e 256GB.

Confronto Meta Quest: Prezzo e Disponibilità

Uno degli aspetti più importanti da considerare nell’acquisto di un visore VR è il prezzo. Il Meta Quest 3 è il dispositivo VR di punta di Meta e, come tale, avrà un prezzo più alto rispetto al Quest 2.

Dal 4 giugno 2023, il Meta Quest 2 sarà disponibile al prezzo di 299 dollari per il modello da 128 GB e 349 dollari per il modello da 256 GB. Il Meta Quest 3, d’altra parte, ha un prezzo di partenza di 499 dollari per il modello da 128 GB, Meta ha annunciato che sarà disponibile anche un modello con più memoria, ma per ora non è stato dichiarato altro a riguardo.

Per quanto riguarda la disponibilità, il Meta Quest 2 è già ampiamente disponibile presso i principali rivenditori e direttamente sul sito di Meta. Il Meta Quest 3 invece non è ancora disponibile per il per-ordine, ma il lancio è atteso per il Meta Connect del 27 settembre 2023.

Meta Quest: Performance

anteprima-meta-quest-3-performance

Nel confronto tra le prestazioni di Meta Quest 3 e Meta Quest 2, le informazioni fornite da Meta sono state limitate, ma decisamente significative.

Nell’annuncio ufficiale, Meta ha definito il Quest 3 come “il nostro visore più potente fino ad ora“. Il dispositivo sarà dotato di un chipset Qualcomm Snapdragon SoC di prossima generazione, ancora non nominato, che Meta afferma fornirà “più del doppio delle prestazioni grafiche rispetto alla GPU Snapdragon della generazione precedente presente nel Quest 2”. Meta promette maggiori dettagli entro la fine dell’anno.

Si potrebbe ipotizzare che si tratti di una versione del Qualcomm Snapdragon XR2+ utilizzato nel Meta Quest Pro, oppure potrebbe essere un chipset completamente nuovo. L’unica certezza è che dovrebbe essere un miglioramento rispetto al Qualcomm Snapdragon XR2 utilizzato nel Quest 2. In questo confronto tra Meta Quest, le prestazioni sembrano giocare un ruolo decisivo.

Meta Quest: Durata della Batteria

Il Meta Quest 2 offre una durata della batteria di circa 2-3 ore con un utilizzo intensivo, come con i giochi VR. Questa durata non è male e dovrebbe bastare per la maggior parte delle sessioni di gioco, ma potrebbe richiedere ricariche frequenti per gli utenti che desiderano utilizzare il visore per periodi di tempo più lunghi. Il tempo di ricarica del Quest 2 è di circa 2,5 ore con il caricabatterie incluso.

Per quanto riguarda il Meta Quest 3 invece, Meta non ha ancora rilasciato alcuna informazione. Tuttavia, sembrerebbe improbabile che il nuovo visore VR possa avere una durata della batteria inferiore al suo predecessore.

Entrambi i dispositivi hanno la possibilità di essere utilizzati mentre sono in carica, anche se questo può limitare la libertà di movimento dell’utente. È importante notare che la durata effettiva della batteria può variare a seconda dell’uso specifico, come il tipo di gioco o di applicazione, e le impostazioni del visore, come la luminosità del display.

Meta Quest: Giochi

meta-quest-paragone-display

Se stai ponderando l’acquisto di Meta Quest 3, c’è una notizia entusiasmante per te. Il Quest 3 sarà pienamente retrocompatibile con la vasta collezione di giochi del Quest 2. Puoi aspettarti di goderti oltre 500 giochi Quest 2 dal primo giorno del tuo nuovo dispositivo VR. Questo include anche tutti i nuovi ed entusiasmanti titoli svelati durante il Meta Quest Gaming Showcase 2023.

Attualmente, non abbiamo ricevuto informazioni su giochi esclusivi per il Quest 3 non compatibili con il Quest 2. Tuttavia, non sorprenderebbe se nel futuro ciò dovesse succedere. L’innovativo processore e le nuove caratteristiche di realtà mista del Quest 3 potrebbero tentare gli sviluppatori a creare esperienze di gioco uniche per il dispositivo.

Per il momento, è probabile che la maggior parte dei giochi sarà rilasciata per entrambe le piattaforme. Meta vede il Quest 2 come la porta di accesso al loro ecosistema di realtà virtuale, e non ha piani per abbandonarlo nel breve termine. Un aggiornamento software in arrivo promette di potenziare il chipset del Quest 2, con un miglioramento delle prestazioni della CPU fino al 26% e un aumento della velocità della GPU fino al 19%. Questo permetterà al Quest 2 di beneficiare della Dynamic Resolution Scaling, che migliora la stabilità dei fotogrammi grazie alla più alta densità di pixel.

Meta Quest 2 vs 3: Comfort e Design

meta-quest-2-3-design-differenze

Nonostante si presenti come un prodotto “reimmaginato e ridisegnato”, a prima vista il Meta Quest 3 sembra molto simile al suo predecessore, il Quest 2. Tuttavia, un esame più attento rivela differenze notevoli tra i due visori.

Particolarmente evidente nel confronto tra Meta Quest 3 e Quest 2 è la riduzione delle dimensioni del nuovo modello. Secondo le dichiarazioni di Meta, il Quest 3 risulta essere addirittura il 40% più sottile rispetto al modello precedente. Questa sottigliezza si deve in parte all’uso della tecnologia delle ottiche a pancake, che consentono di alloggiare lenti ad alta risoluzione in spazi più piccoli grazie all’impiego di film ottici stratificati.

Non solo il Meta Quest 3 si fa notare per la sua forma più snella, ma presenta anche una nuova disposizione di telecamere sul fronte del visore. Questa configurazione comprende due telecamere a colori RGB da 4 MP e un sensore di profondità posizionato tra di esse. Questo sistema non solo fornisce una rappresentazione più precisa dell’ambiente in cui si utilizza il Quest 3, ma consente anche la trasmissione video a colori in modalità passthrough.

Nel confronto con il Meta Quest 2, il Quest 3 introduce anche altre modifiche interessanti. Ad esempio, non sarà più necessario afferrare una lente per regolare la distanza interpupillare (IPD); il Quest 3 è dotato di una comoda rotella per questa funzione, che rappresenta un significativo miglioramento in termini di usabilità. Inoltre, il cinturino superiore ha una forma a Y invece di una linea dritta, garantendo una vestibilità più sicura.

Per quanto riguarda le casse, queste sembrano essere state riposizionate per dirigere il suono verso il basso anziché direttamente verso l’utente. Non è ancora chiaro quale beneficio questa modifica possa apportare, ma ci auguriamo che possa ulteriormente migliorare la qualità dell’audio rispetto ai già ottimi altoparlanti del Quest 2.

Controller a confronto

meta-quest-confronto-controller

Nel confronto tra Meta Quest 3 e Meta Quest 2, risalta la scomparsa dell’anello di tracciamento, caratteristico dei controller del Quest 2. I nuovi controller Touch Plus del Quest 3 adottano l’elegante estetica dei controller Touch Pro del Quest Pro, ma, purtroppo, non includono le telecamere presenti nei controller Pro. Questo solleva qualche preoccupazione riguardo a potenziali problemi di tracciamento. Tuttavia, è bene ricordare che il Quest 3 supporterà il tracciamento delle mani sin dal lancio, il che potrebbe ridurre la necessità di utilizzare i controller, almeno al di fuori dei giochi.

Per quanto riguarda l’alimentazione dei controller, sembra che il Meta Quest 3 continui a seguire la stessa linea del Quest 2, basandosi su batterie monouso. Non siamo però completamente certi di ciò, poiché nel comunicato di Meta non c’è stato alcun riferimento a controller ricaricabili. Tuttavia, non è escluso che questa funzionalità possa essere rivelata in futuro, ad esempio durante l’evento Meta Connect previsto per settembre.

Un’altra caratteristica che distingue i controller del Meta Quest 3 nel confronto con quelli del Quest 2 è l’introduzione della funzione TruTouch haptics. Questa funzione integra un feedback aptico nei controller Touch Plus del Quest 3, riprendendo una funzionalità molto apprezzata dei controller Touch Pro.

Meta Quest e Mixed Reality

meta-quest-differenze-mixed-reality

Una delle differenze fondamentali nel confronto tra Meta Quest 3 e Meta Quest 2 risiede nelle funzionalità di mixed reality, o realtà mista. Il Quest 2 non possiede praticamente alcuna funzione di questo tipo, essendo essenzialmente un visore di realtà virtuale. Esiste una modalità di video passthrough in bianco e nero, ma è molto limitata e utilizzata principalmente per permettere al Quest 2 di rilevare la tua posizione nella stanza.

Invece, sembra che il Quest 3 stia per sfruttare appieno il suo video passthrough a colori. L’array di telecamere del Quest 3 e il sensore di profondità si combinano per rappresentare accuratamente lo spazio in cui ti trovi, e le telecamere hanno dieci volte i pixel delle telecamere in bianco e nero del Quest 2.

Meta non ha ancora mostrato completamente la sua visione della mixed reality sul Quest 3, ma nel video di annuncio ci ha dato un’anteprima. A un certo punto, un utente del Quest 3 sta giocando al gioco VR Demeo e invece di essere costretto a giocare su un tavolo virtuale, sta giocando sul tavolo che ha di fronte. Nel confronto tra Meta Quest, le capacità di realtà mista sono senza dubbio un elemento distintivo.

Quale scegliere: Meta Quest 3 o Meta Quest 2?

È rassicurante vedere che Meta ha intenzione di mantenere il Quest 2 come parte della sua gamma di visori VR. Con il taglio di prezzo a $299 e gli aggiornamenti software continuati per migliorare le prestazioni, acquistare un Quest 2 ora non risulterà un investimento vano. Sebbene un giorno Meta possa lasciare il Quest 2 a favore del Quest 3, quel giorno non sembra essere nell’immediato futuro.

Tuttavia, se desideri un’esperienza che ti trasporti tra la realtà virtuale e il mondo reale in un unico visore, il Meta Quest 3 sembra essere la scelta più ovvia. Il suo prezzo di $499 potrebbe non sembrare un grande affare al momento del lancio, ma se gli sviluppatori iniziano a creare giochi e applicazioni che sfruttano le capacità di realtà mista del Quest 3, potrebbe diventare il miglior visore VR per la maggior parte delle persone. Nel confronto Meta Quest, ogni dispositivo mostra i propri punti di forza, e la scelta finale dipenderà dalle esigenze specifiche di ciascun utente.

E tu cosa ne pensi del confronto tra Meta Quest 2 e Meta Quest 3? Quale è il tuo visore VR preferito? Commenta qui sotto e condividi questo articolo con i tuoi amici! Non dimenticarti di iscriverti alla newsletter di Stolas Informatica e di seguirci su FacebookInstagram e Telegram per rimanere sempre aggiornato!

Indice

Il tuo indirizzo IP è:

3.236.83.154

La tua posizione è:

Ashburn,

USA

Il tuo indirizzo IP e la tua posizione sono visibili a chiunque.

Torna in alto

Offerta a tempo limitato:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Risparmia l'82%

su VPN + Antivirus!

Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni

Offerta a tempo limitato:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Risparmia l'82%

su VPN + Antivirus!

Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni

Indice

Il tuo indirizzo IP è:

3.236.83.154

La tua posizione è:

Ashburn,

USA

Il tuo indirizzo IP e la tua posizione sono visibili a chiunque.