Come evitare che il tuo lettore ebook controlli la tua attività

Gli e-reader possono raccogliere dati sulle tue abitudini di lettura. Scopri come evitarlo!

Se sei un amante della lettura, sai quanto siano comodi i lettori ebook. Gli e-reader moderni consentono di portare in tasca una biblioteca entro pochissimi grammi. Questo non è neanche l’unico vantaggio, gli ebook per questi dispositivi tendono a costare molto di meno e sono molto più facilmente reperibili. Nonostante tutti gli aspetti positivi, c’è un tarlo a cui dovresti stare attento. Infatti, il tuo lettore ebook ti controlla. In questo articolo, vedremo quali dati vengono raccolti dal tuo e-reader e come evitare che questo avvenga

Amazon Kindle, Kobo, Tolino… Sono tantissimi gli e-reader sul mercato e, come praticamente qualsiasi dispositivo connesso a internet, anche questi raccolgono e inviano informazioni. I produttori di lettori ebook così possono monitorare la tua attività di lettura, da generi preferiti a tempo passato a leggere, frasi evidenziate e così via. Quindi, vediamo le informazioni che i lettori ebook possono controllare sulla tua attività e come bloccare la raccolta di questi dati da parte del tuo e-reader.

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

lettore-ebook-controllare-attivita-kindle

Quali dati vengono raccolti dal tuo e-reader?

Nonostante la gamma di lettori ebook disponibili sul mercato, è l’Amazon Kindle a dominare la scena. Con una quota di mercato intorno all’80%, seguito da Rakuten Kobo con circa il 13% (secondo Euromonitor), non c’è veramente partita.

Popolarità a parte, sia Amazon che Rakuten hanno implementato sistemi di raccolta dati nei propri e-reader. Questo significa che questi brand possono controllare la tua attività di lettura, le tue abitudini, gusti letterari e molto altro. Tra questi troviamo addirittura i dati relativi alla tua posizione, tramite geolocalizzazione.

Un giornalista del The Guardian ha richiesto i propri dati tramite il California Consumer Privacy Act. Così facendo, ha scoperto quale sia esattamente la portata delle informazioni raccolte da Amazon. Adesso, sappiamo che il Kindle ha accesso a dati come il cambio pagina (avanti e indietro), passaggi evidenziati, termini cercati sul dizionario, note, tap in entrata e uscita dai libri e, ovviamente, le impostazioni del lettore ebook stesso.

Ovviamente, questi dati vengono usati, tra le altre cose, per controllare i contenuti che ti vengono proposti. Quindi, anche il tuo ebook profila le tue abitudini e i tuoi gusti.

Come bloccare il tracciamento delle attività sul tuo ebook

Il modo più semplice per impedire che i tuoi dati vengano raccolti dal tuo e-reader è sicuramente spegnere la Wi-Fi del dispositivo. In questo modo, le informazioni controllate dal lettore ebook non potranno essere inviate ai server del produttore.

Se però sei solito utilizzare le funzionalità online del tuo e-reader e non vuoi rinunciarci, non devi preoccuparti. Dopo tutto gli store online di ebook sono veramente comodi e sarebbe un peccato perderserli, no?

Fortunatamente, puoi implementare un’altra soluzione, che non impedirà completamente la raccolta dei dati da parte dell’e-reader, ma eviterà quanto più possibile la profilazione da parte del produttore.

Quindi, ecco come puoi fare per disattivare la raccolta dei dati a fini di marketing e non solo del tuo Amazon Kindle.

  • Accedi al tuo account su Amazon
  • Nel tuo profilo, seleziona Contenuti e dispositivi
  • Vai a Impostazioni privacy
  • Clicca su Gestisci impostazioni sotto Privacy dei dispositivi Amazon
  • Seleziona il tuo Kindle
  • Disattiva le voci Dati sull’uso del dispositivo, Annunci basati sui tuoi interessi (se vuoi che le pubblicità siano meno pertinenti) e quindi Raccogli dati di utilizzo delle app
amazon-dispositivi-disattiva-raccolta-dati

Troverai delle impostazioni della privacy simili anche per i lettori ebook Kobo e Tolino, così da evitare la raccolta dei tuoi dati.

Tracciamento lettori ebook – Conclusioni

Come hai potuto vedere, il modo più sicuro per evitare che le tue abitudini di lettura vengono controllate da Amazon o Rakuten è disattivando del tutto la Wi-Fi. Se però sfrutti molto lo store online del Kindle, è comprensibile che tu voglia mantenere la connettività a internet. La soluzione quindi è limitare quanto più possibile le informazioni che possono essere raccolte dal produttore stesso. Un minimo di controllo continuerà a esserci, ma molto di meno.

Che ne pensi di questo articolo su come far sì che il tuo lettore ebook non possa controllare la tua attività di lettura? Commenta qui sotto e condividila con i tuoi amici! Non dimenticarti di iscriverti alla newsletter di Stolas Informatica e di seguirmi su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato!

Indice

Il tuo indirizzo IP è:

3.236.83.154

La tua posizione è:

Ashburn,

USA

Il tuo indirizzo IP e la tua posizione sono visibili a chiunque.

Torna in alto

Offerta a tempo limitato:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Risparmia l'82%

su VPN + Antivirus!

Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni

Offerta a tempo limitato:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Risparmia l'82%

su VPN + Antivirus!

Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni

Indice

Il tuo indirizzo IP è:

3.236.83.154

La tua posizione è:

Ashburn,

USA

Il tuo indirizzo IP e la tua posizione sono visibili a chiunque.