DuckDuckGo è un motore di ricerca sicuro?

Scopri DuckDuckGo, un motore di ricerca incentrato su privacy e sicurezza degli utenti!

Stai cercando un modo per navigare su internet in sicurezza senza essere profilato? I risultati delle ricerche con Google non ti soddisfano? Non vuoi che la tua ricerca venga tracciata? Google è un ottimo motore di ricerca e grazie a tutti i suoi altri prodotti è diventato praticamente essenziale nella nostra vita digitale. Se però vuoi fare ricerche online senza profilazione e senza che la tua attività venga tracciata, faresti meglio a cambiare motore di ricerca. In questo articoli infatti ti presenterò DuckDuckGo, un motore di ricerca molto più sicuro e attento alla privacy dei propri utenti.

Big G è uno dei migliori motori di ricerca al mondo e grazie all’integrazione con praticamente qualsiasi dispositivo e tecnologia, oggi è praticamente impossibile farne a meno. Se però ci tieni alla tua privacy, Google non è sempre l’opzione migliore, visto che traccia qualsiasi ricerca o attività online. Ecco che entra in campo DuckDuckGo, un’ottima soluzione se vuoi mantenere la tua privacy quando fai ricerche online. Scopriamolo insieme in questo articolo, concentrandoci in particolare su quanto DuckDuckGo sia sicuro.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

duckduckgo-banner

Cosa è DuckDuckGo?

DuckDuckGo è un motore di ricerca privato, nato il 25 settembre 2008, che offre ai propri utenti privacy e sicurezza online. Il servizio non traccia le tue attività online, né è collegato alla rete pubblicitaria di Google.

Una delle cose che distingue DuckDuckGo dai motori di ricerca concorrenti è che non ti bombarda di pubblicità relative alle  tue ricerche, come potrebbero fare Google e altri. Per esempio, se dovessi cercare qualcosa di “imbarazzante” su Google, successivamente ritroveresti pubblicità su quell’argomento nei siti che visiti. Con DuckDuckGo questo non è affatto un problema, visto che il motore di ricerca non è collegato a nessuna rete pubblicitaria.

Nelle tue sessioni online, vedrai comunque della pubblicità, ma non sarà collegata alle tue ricerche precedenti, visto che DuckDuckGo afferma di non memorizzare indirizzi IP, né dati utente e di utilizzare i cookie solo se necessario.

Gli amanti della propria privacy preferiscono DuckDuckGo proprio perché non memorizza la cronologia delle ricerche effettuate per ogni utente, al contrario di Google. Questo significa che puoi stare tranquillo quando fai le tue ricerche, perché non ne rimarrà alcuna traccia online.

La sicurezza di DuckDuckGo

DuckDuckGo ha sviluppato diversi algoritmi per assicurare la tua privacy online. Tra questi troviamo alcune caratteristiche come la protezione dal leak delle ricerche e la protezione della loro cronologia. Entrambe queste funzionalità sono ottimi indicatori che DuckDuckGo ci tiene veramente a essere un motore di ricerca sicuro e discreto.

Leak delle ricerche

Il leak delle ricerche è un fenomeno più comune di quanto non si possa pesnare. Quando clicchi sul risultato di una ricerca, il sito che stai aprendo ottiene il tuo indirizzo IP, informazioni sul browser e persino la chiave di ricerca che hai utilizzato per trovarlo. In questo modo, il sito sa veramente tante cose sul tuo conto, inclusi i tuoi interessi.

Visto che DuckDuckGo si concentra sulla privacy, ha trovato due modi semplicissimi per evitare che queste informazioni arrivino ai siti che visiti:

  1. DuckDuckGo stesso non ritiene alcuna informazione che possa renderti identificabile.
  2. Quando clicchi su un risultato, il motore di ricerca reindirizza la tua azione in modo tale da evitare che i termini utilizzati vengano inviati al sito che stai aprendo.

Così facendo, i siti sapranno che un utente li ha visitati, ma non chi in particolare. Già solo questa caratteristica rende DuckDuckGo un motore di ricerca molto più sicuro.

Cronologia delle ricerche online

Oltre al leak delle ricerche, un altro grosso problema con i motori di ricerca e browser principali, come Google Chrome, Mozilla Firefox e altri, è che spesso raccolgono sia la tua cronologia delle ricerche, sia le tue abitudini di utilizzo.

Tra queste informazioni troviamo dati come le chiavi di ricerca, data e ora, indirizzi IP, dati del browser e persino quelli dei tuoi account online, se hai eseguito l’accesso a email, Facebook e simili.

In questo modo, i motori di ricerca possono tracciare e profilare i tuoi movimenti online. Per farla breve, questo sistema porta alla personalizzazione dei tuoi risultati di ricerca. Non sembra male? Mettiamola così, se molti dei tuoi amici su Facebook condividono fake news e bufale, questo sistema può portare a risultati di ricerca pieni di articoli del genere, perché gli algoritmi potrebbero pensare che siano i contenuti che ti interessano di più. Se io e te cercassimo esattamente la stessa cosa su Google, molto probabilmente la prima pagina dei risultati sarebbe molto diversa, proprio per via di questo tracciamento.

Inoltre, le informazioni personali e la cronologia di ricerca possono essere condivise con altri enti. Un motore di ricerca potrebbe vendere i tuoi dati a terze parti. Non solo, il solo fatto che questi dati vengano raccolti e archiviati da qualche parte li espone al rischio di essere violati, trafugati e pubblicati online. Tutto questo, senza che tu sappia neanche della loro esistenza. Anche per questo, DuckDuckGo è molto più sicuro dei motori di ricerca più popolari del momento.

Con DuckDuckGo sei sicuro al 100%?

Un luogo comune (sbagliato) che si sente spesso su DuckDuckGo è che il motore di ricerca assicura la privacy totale del tuo traffico e delle tue attività online, nascondendo il tutto dai tracker. In realtà, DuckDuckGo non è uno strumento per la privacy di questo livello, visto che una volta che lasci il motore di ricerca, starai navigando su un altro sito, che può tracciarti senza problemi.

Il sito in questione infatti non saprà chi sei, visto che non sarai direttamente collegato al tuo profilo digitale creato da Google, ma potrà comunque tracciare i tuoi movimenti finché lo stai visitando e raccogliere informazioni su di te. Quindi la tua connessione online non è sicura al 100%.

Come impostare DuckDuckGo come motore di ricerca predefinito

Se vuoi configurare DuckDuckGo come motore di ricerca predefinito sul tuo browser, per assicurarti una miglior privacy online, ecco come puoi fare:

  1. Clicca con il tasto destro sulla barra degli indirizzi del tuo browser;
  2. Dal menu contestuale, seleziona Cambia motori di ricerca…duckduckgo-cambia-motori-ricerca
  3. Trova DuckDuckGo nell’elenco Altri motori di ricerca, clicca sui tre puntini e seleziona Imposta come predefinito.duckduckgo-imposta-motore-ricerca

Se non trovi DuckDuckGo nella lista, ecco come puoi aggiungerlo:

  1. Clicca sul tasto Aggiungi;duckduckgo-aggiungi-motore-ricerca
  2. Scrivi DuckDuckGo nel primo campo Motore di ricerca;
  3. Digita https://duckduckgo.com nel secondo campo
  4. Riempi l’ultimo campo con https://duckduckgo.com/?q=%s
  5. Premi Invio sulla tastiera o clicca sul tasto Aggiungi;duckduckgo-aggiungi-motore-ricerca-form
  6. Adesso, trova DuckDuckGo nell’elenco dei motori di ricerca e impostalo come predefinito!

Fatto! Adesso qualsiasi ricerca che effettuerai tramite barra indirizzi/ricerca, verrà eseguita con DuckDuckGo!

Come navigare su web privatamente e in sicurezza

Se pensi che usare DuckDuckGo come motore di ricerca sia sufficiente per proteggere la tua privacy online, mi dispiace deluderti. Infatti, a prescindere da come effettui le ricerche e dal browser che utilizzi, qualsiasi cosa che fai online passa ancora prima per il tuo provider internet, come Wind, Vodafone, TIM e via dicendo.

Se vuoi evitare che il tuo gestore internet possa vedere quello che fai online, l’ideale sarebbe eseguire la crittografia completa del tuo traffico, così che tutte le tue attività siano al sicuro da occhi indiscreti e criminali informatici. Transazioni, condivisione di file, streaming video e accessi agli account, tutte queste attività quotidiane possono essere spiate se la tua connessione non è protetta con un algoritmo crittografico complesso come l’AES 256-bit.

Questo diventa cruciale quando stai utilizzando hot-spot e Wi-Fi pubbliche, visto che non puoi sapere chi sia connesso alla stessa rete e quali siano le sue intenzioni. Eseguendo la crittografia completa del tuo traffico online, se anche qualcuno dovesse spiare le tue attività, si ritroverebbe con un sacco di dati illeggibili. Per questo è così importante usare sempre una delle migliori VPN quando sei online.

Quanto è sicuro DuckDuckGo? Conclusioni

Come avrai capito, se ci tieni alla privacy delle tue ricerche, il primo passo che devi fare è usare DuckDuckGo come motore di ricerca. Visto che non raccoglie dati identificabili, né la cronologia delle tue ricerche, è sicuramente un’ottima alternativa a Google, Bing e altri. Impostare DuckDuckGo come motore di ricerca è facilissimo, ti ci vorranno pochissimi minuti.

Se però cerchi una soluzione più completa per la tua sicurezza e privacy online, DuckDuckGo è solo un buon inizio. Prova una delle migliori VPN del [current_date format=”Y”] per criptare tutto il tuo traffico online, così che non sia accessibile a terze parti a cui non dovrebbe interessare.

Che ne pensi della sicurezza offerta da DuckDuckGo? Commenta qui sotto e condividila con i tuoi amici! Non dimenticarti di iscriverti alla newsletter di Stolas Informatica e di seguirmi su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato!

Indice

Il tuo indirizzo IP è:

3.236.83.154

La tua posizione è:

Ashburn,

USA

Il tuo indirizzo IP e la tua posizione sono visibili a chiunque.

Torna in alto

Offerta a tempo limitato:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Risparmia l'82%

su VPN + Antivirus!

Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni

Offerta a tempo limitato:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Risparmia l'82%

su VPN + Antivirus!

Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni

Indice

Il tuo indirizzo IP è:

3.236.83.154

La tua posizione è:

Ashburn,

USA

Il tuo indirizzo IP e la tua posizione sono visibili a chiunque.