fbpx

Vorresti ottenere di più dal tuo sito web ma proprio non ce la fa? Il CMS che utilizzi non è facile da usare e ci perdi più tempo del dovuto? Le analytics fanno vedere che i tuoi utenti scappano a gambe levate? Forse è arrivato il momento di rifare il tuo sito web! Non preoccuparti però, perché in questo articolo vedremo proprio quali sono alcuni segnali d’allarme che indicano che per il vecchio sito non c’è proprio più nulla da fare.

Molte aziende e imprese creano siti web per poi dimenticarsi che esistono. Pensano che il traffico arrivi comunque e che tanto basti per avere una buona presenza online. In realtà, anche i siti web devono essere aggiornati di tanto in tanto, quantomeno per rimanere in linea con i design e gli standard attuali. Se vedi che manca qualcosa o che c’è qualcosa di troppo, probabilmente è il tuo istinto che ti sta dicendo che è il momento di rifare il sito web della tua attività. Tuttavia, se proprio non riesci a capire se sia il caso di rinnovare il tuo sito, ecco alcuni segnali d’allarme!

Altri articoli che potrebbero interessarti:

rifare-sito-web-segnali-allarme-copertina

5 segnali che è il momento di rifare il tuo sito web

1. Il tuo URL non è coerente

L’URL del sito sito web è un indirizzo unico che lo distingue. È il nome che gli utenti devono scrivere per arrivare sul tuo sito web. In altre parole, l’URL (di base) del tuo sito web è il nome di dominio della tua attività.

Per questo, è importante che rappresenti correttamente la tua azienda e il settore in cui operi. Se hai un ristorante a Roma, il dominio scarpemilano.it ti servirà a poco. Non solo, il dominio di un sito web dovrebbe essere anche facile da leggere, pronunciare, ricordare e quindi scrivere. Non dovrebbe mischiare parole, essere troppo lungo o usare trattini in modo complicato.

Può capitare che al momento di creare un sito, non pensando a questo aspetto, si scelga un nome di dominio senza pensarci troppo. Poi andando avanti con il tempo la nostra attività può cambiare, specializzarsi in un determinato settore o comunque prendere una piega diversa. Se questo è il caso, è il momento di far realizzare un nuovo sito web, su un dominio più descrittivo per la tua impresa.

2. Il sito web sembra antico rispetto alle altre piattaforme online

Un altro aspetto importante che può aiutarti a capire se è il momento di rifare il sito web, è il suo design.

Per esempio, se dovessi renderti conto che, nonostante abbia tutto ciò che serve, sembra che alla Home manchi qualcosa, potrebbe essere un campanello d’allarme. I trend di web site cambiano continuamente. Per questo, è facile che il tuo sito web di qualche anno adesso sia in netto contrasto con i layout più diffusi. Se proprio non riesci a capirlo, prova a dare un’occhiata ai siti web della concorrenza.

Un design obsoleto non farà una buona impressione ai tuoi utenti. Se non sono colpiti dalle tue pagine, non metteranno il sito tra i preferiti o, peggio, si perderanno le informazioni più utili che puoi offrirgli.

Per coinvolgere al meglio i tuoi avventori online, devi rifare il design del sito web. In media, diciamo che il restyling del sito web dovrebbe essere eseguito ogni paio d’anni. Quindi, potrebbe essere arrivato il momento anche per te.

3. Il tuo sito web non è responsive

Un sito web responsive è uno le cui pagine si adattano correttamente a schermi di qualsiasi dimensione.

È ovvio, computer fissi, portatili, tablet e smartphone hanno dimensioni diverse. Un layout che funziona su un monitor da 24″ non offrirà la stessa User Experience su un iPhone.

Per questo, è importante che gli elementi del tuo sito web si riadattino a seconda dello schermo, senza nascondere le informazioni più importanti e senza danneggiare l’esperienza di navigazione. Un sito non responsive farà scappare qualsiasi utente che arriva da uno schermo diverso da quello per cui è stato progettato.

Negli ultimi anni, il design responsive è diventato la norma. Tuttavia, se il tuo sito web ha più di cinque anni, o se è costruito con una piattaforma obsoleta, probabilmente è il caso di rinnovarlo. È vero, aggiungere la componente responsive non è una cosa semplice, molto probabilmente dovrai rifare il sito web da zero, ma considerando tutti i possibili clienti che ti stai perdendo, ne vale veramente la pena.

4. La User Experience del sito non è fantastica

Nel punto precedente ho parlato di User Experience, adesso è il caso di concentrarci proprio su questo elemento, perché è importantissimo.

Quando un utente arriva su un sito web ben fatto ed è coinvolto da tutti i suoi componente, lo aggiunge ai preferiti, o quanto meno se ne ricorderà. Se il tuo sito web piace, hai più potenziale di attrarre clienti.

Se però gli utenti hanno difficoltà a navigare sul tuo sito o non sono soddisfatti dalle informazioni che offre, è probabile che lo chiudano e se ne dimentichino instantaneamente.

Uno dei modi migliori per rendere un sito più user-friendy, è semplificare il design quanto più possibile. Ovviamente, non è detto che questo possa essere fatto facilmente con poche modifiche. A seconda della situazione di partenza, potrebbe essere necessario un redesign completo del sito web. Tuttavia, se ti rendi conto che gli utenti che arrivano hanno problemi di navigazione, è la cosa migliore da fare.

5. Pubblicare contenuti sul tuo sito è molto difficile

Quando decidi di cambiare anche solo un piccolo dettaglio di una pagina o di un post che hai pubblicato, quanto è difficile? Se ci perdi troppo tempo, potrebbe essere il momento di cambiare il CMS del tuo sito web.

Se hai intenzione caricare personalmente contenuti come post sul blog e prodotti, il backend del sito web della tua azienda deve essere facile da usare e intuitivo. Hai già tante altre cose da fare per la tua impresa, non dovresti perderci più tempo del necessario. Tuttavia, anche se vuoi delegare queste attività, è meglio appoggiarsi a CMS più diffusi, così da evitare problemi e trovare più facilmente una figura con le capacità richieste.

Se vuoi approfondire questo aspetto, ti consiglio di leggere il nostro articolo dedicato a come scegliere la piattaforma per il proprio sito web.

Hai bisogno di rifare il tuo sito web? Mira ai risultati!

Il sito web di un’impresa è un biglietto da visita, visto che spesso è il primo approccio di un utente con la tua attività. Per questo, è importante che riesca ad offrire un’ottima user experience, offrendo le informazioni giuste nel miglior formato per lo schermo dell’utente. Il sito web della tua azienda deve convincere gli utenti che la tua azienda è la miglior soluzione alle loro esigenze.

Se hai riconosciuto uno o più segnali d’allarme di questo articolo, è il caso di rifare subito il tuo sito web. Con un restyling studiato del sito, mirato e ricucito sulle necessità del tuo brand, avrai a disposizione uno strumento potente, che riuscirà ad attirare più utenti e convertirli in lead o clienti.

Stolas Informatica offre proprio questo, la realizzazione di siti web strategici, eseguita tenendo conto di tutti gli aspetti più importanti, come le tue necessità, i risultati che desideri e quindi la miglior user experience per farteli ottenere.

La nostra web agency di Roma potrà essere un ottimo alleato per la tua azienda per raggiungere questo obiettivo!

Vuoi scoprire quanto possiamo far crescere la tua impresa? Prenota subito la nostra consulenza gratuita di 30 minuti!

Che dici, è arrivato il momento di rifare il tuo sito web? Ci sono altri segnali per capire se è il caso di rifarlo? Commenta qui sotto e condividi questo articolo con i tuoi amici! Non dimenticarti di iscriverti alla newsletter di Stolas Informatica e di seguirci su FacebookInstagram e Telegram per rimanere sempre aggiornato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.