fbpx

Stai avviando una piccola impresa locale e vuoi che sia visibile il prima possibile su Google? Stai cercando come migliorare il posizionamento della tua attività su Google? Non capisci come faccia la concorrenza a uscire nella prima pagina dei risultati di ricerca? Non preoccuparti! Vedrai che, seguendo i trucchi di questo articolo riuscirai a posizionare la tua piccola impresa su Google e a ottimizzare la tua presenza sul motore di ricerca.

Ormai, tutti ci affidiamo a Google per trovare i prodotti e servizi di cui abbiamo bisogno. Per questo, se hai una piccola impresa locale, devi imparare a usare Google a tuo vantaggio, per trovare potenziali clienti e convertirli. Una volta realizzato il sito web della tua attività, assicurati di seguire questi consigli affinché il motore di ricerca riconosca la tua impresa e la indicizzi correttamente, mostrandoli a chi cerca attività come la tua.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

trucchi-posizionare-piccola-impresa-google-copertina

I 6 consigli per migliorare rapidamente il posizionamento della tua piccola impresa su Google

1. Invia il sito web della tua piccola impresa a Google

È probabile che Google riesca a trovare il sito web della tua attività a prescindere, visto che i suoi bot esplorano continuamente siti vecchi e nuovi. Tuttavia, puoi facilmente accelerare questo processo avvisando Google dell’esistenza del sito web della tua piccola impresa. Per farlo, ti basterà iscriverti a Google Search Console, dove potrai indicare l’indirizzo della tua sitemap, un documento .xml (solitamente) con l’elenco di tutte le pagine e i post del tuo sito web.

Puoi controllare se il tuo sito è stato indicizzato correttamente facendo una ricerca per sito usando il tuo URL. Ad esempio, cercando site:stolasinformatica.eu, troveresti tutte le pagine indicizzate del nostro sito.

Inviare la sitemap su Search Console non ti aiuterà solo ad accelerare l’indicizzazione del tuo sito web su Google. Lo strumento infatti offre anche analitiche su impressioni e click generati dal tuo sito sul motore di ricerca e potrai controllare anche il tuo posizionamento per le diverse parole chiave. Insomma, la Search Console è uno strumento essenziale per migliorare il posizionamento del sito web della tua attività su Google!

2. Crea una rete di backlink

Adesso che hai inviato la sitemap a Google e il tuo sito viene indicizzato correttamente, è il momento di lavorare per posizionare al meglio il sito web della tua piccola impresa su Google.

Questo punto è il più importante quando si parla di SEO off-site. I backlink sono collegamenti che puntano al tuo sito web da altri siti. Più il backlink è da una fonte rilevante e autorevole per il tuo settore, maggior peso avrà per Google per il posizionamento del tuo sito web nei risultati di ricerca.

Il miglior modo per ottenere backlink di qualità è scrivendo e creando contenuti di interesse nel tuo settore. Non solo è un ottimo metodo per dimostrare la tua esperienza e conoscenza a riguardo, ma altri siti e blog potranno linkare a quei contenuti, rendendo il tuo sito più facile da trovare, sia per gli utenti, sia per Google.

Oltre a scrivere contenuti di qualità, puoi anche fare outreach attivamente. Mettiti in contatto con siti e blog del settore e indicagli i contenuti che hai pubblicato che pensi possano essere più utili per la loro audience.

3. Sfrutta al massimo il potere delle parole chiave

Assicurati di usare sul sito web della tua piccola impresa le parole chiave e i termini di ricerca che ti aspetti vengano usati dai tuoi clienti per trovarti.

Così facendo, quando gli utenti cercheranno quelle parole su Google, il tuo sito verrà incluso nei risultati di ricerca. Certo, questo non significa che sarai automaticamente il primo risultato, dipende dalle parole chiave che ti interessano.

Tuttavia, usando una buona content strategy, potrai migliorare il posizionamento della tua piccola impresa su Google per quelle ricerche e altre simili.

4. Gestisci i meta-tag

Un altro trucco spesso sottovalutato per posizionare meglio il sito web della tua piccola impresa su Google è sfruttando al massimo i meta-tag.

Se non sapessi cosa sono, i meta-tag sono pezzetti di testo che appaiono nei risultati di ricerca di Google, come il nome di un post sul blog e la sua descrizione.

Gestendo bene queste informazioni, non solo potrai scrivere titoli e descrizioni alternative apposta per attirare più utenti dai motori di ricerca, ma Google stesso potrà capire più facilmente di cosa parla il tuo contenuto. Per questo, anche nei meta-tag è sempre una buona idea inserire le parole chiave relative all’articolo (o pagina, o infografica) nel testo della descrizione e del titolo.

5. Assicurati che il tuo sito web sia responsive e mobile-friendly

Come proprietario di una piccola impresa, sicuramente saprai già che ormai, la maggior parte delle ricerche su Internet avviene tramite dispositivi mobili.

Questo significa che il sito web della tua attività deve essere ottimizzato anche per gli schermi più piccoli. I siti non responsive, vengono chiusi entro pochi secondi dagli utenti su smartphone. Giustamente.

A te piace ingrandire e navigare in orizzontale per provare a leggere anche solo un paragrafo? Ecco, neanche agli altri utenti. Se il tuo sito non è mobile-friendly, i tuoi potenziali clienti lo chiuderanno e poi andranno a cercare la concorrenza.

6. Migliora la Local SEO della tua piccola impresa

Google e Google Maps aiutano gli utenti online a trovare prodotti e servizi in zona. Questa è una caratteristica che, in quanto piccola impresa locale, devi sfruttare al massimo.

Aggiungendo la tua attività su Google My Business, potrai inserire tutte le informazioni più importanti sulla tua azienda. Indirizzo, contatti, descrizione, foto, prodotti e servizi. Sono tutte informazioni che saranno disponibili su chi cerca attività come la tua su Google Maps.

Lavorare sulla Local SEO, ovvero l’ottimizzazione a livello locale per i motori di ricerca, potrai migliorare il tuo posizionamento su Google in modo mirato, concentrandoti proprio sulla tua zona geografica, dove effettivamente si trovano i tuoi clienti.

Per questo la Local SEO è uno degli aspetti più strategici per la presenza online di una piccola impresa locale.

Migliora il posizionamento della tua piccola impresa su Google con partner esperti SEO

Avere un buon posizionamento su Google è essenziale per una piccola impresa nel 2022. Mettendo in pratica i consigli in questo articolo, sicuramente potrai notare un netto miglioramento. Quando si parla di Google è difficile vedere i risultati da un giorno all’altro, ma l’implementazione di alcuni di questi trucchi potrà aiutarti parecchio a migliorare il posizionamento della tua piccola impresa sul motore di ricerca.

Tuttavia, se non vuoi rischiare di perdere tempo su interventi inutili, il nostro consiglio è sempre quello di consultare degli esperti. Noi di Stolas Informatica infatti facciamo proprio questo: SEO per piccole imprese a Roma (e non solo). Ci concentriamo su tutto quello che è necessario per farti trovare più facilmente dai tuoi potenziali clienti!

La nostra Web Agency di Roma, offre una presenza online completa per le piccole imprese locali. Insieme, possiamo lavorare e migliorare sia l’aspetto SEO del tuo sito web, sia la Local SEO a tutto tondo della tua attività, così da renderti più visibile e appetibile per i tuoi clienti!

Se vuoi saperne di più, in questo periodo offriamo persino una consulenza gratuita e senza impegno di 30 minuti per individuare la strategia migliore per la tua attività. Prenotala subito, prima che terminino le disponibilità!

Cosa ne pensi di questi consigli per posizionare la tua piccola impresa su Google? Ci sono altre cose che consiglieresti? Commenta qui sotto e condividi questo articolo con i tuoi amici! Non dimenticarti di iscriverti alla newsletter di Stolas Informatica e di seguirci su FacebookInstagram e Telegram per rimanere sempre aggiornato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Send this to a friend