Dopo aver parlato di Hype, oggi è il turno di Satispay: l’app per i pagamenti smart e il trasferimento di soldi online. Satispay S.p.A. è un’azienda italiana nata nel 2013 e proprietaria dell’omonima app per smartphone. Il servizio consiste in un sistema di pagamenti smart. A differenza di Hype e altri servizi simili, Satispay non è una carta-conto e non è associata a servizi come Google Pay o Apple Pay. Per poterne usufruire, basta avere un conto di appoggio con un IBAN. Vanno bene anche le carte-conto, a patto che accettino gli addebiti diretti (come il piano Hype Next).

L’idea nasce alla fine del 2012 dalle menti di Alberto Dalmasso, Dario Brignone e Samuele Pinta. I tre avevano notato che in Italia molte attività commerciali rifiutavano i pagamento con carta di credito, soprattutto per le piccole somme, e quindi costringevano i clienti a dover usare il contante per effettuare pagamenti. Per contrastare questo disagio, i tre ragazzi cuneesi hanno ideato un sistema di pagamento alternativo, che potesse mettere d’accordo commercianti e clienti sprovvisti di contante, senza dover usare il POS. Così, nel 2013 nasce la Satispay S.p.A. e nel 2015 viene rilasciata ufficialmente l’app, che funziona su qualsiasi sistema operativo mobile.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

satispay-logo-png

Satispay: il budget

Come detto prima, Satispay non è una carta-conto. Per attivare il servizio, occorre però associarlo a un IBAN valido, che accetti addebiti automatici. Si imposta un budget settimanale di spesa e l’applicazione preleverà tale importo dal conto, creando una sorta di portafoglio virtuale. Ogni Lunedì alle 0:00, Satispay disporrà una ricarica (consistente in un bonifico dal conto all’app) per riportare il budget al livello preimpostato. Ovviamente, se il budget è ancora intatto, o se l’importo non è azzerato, il bonifico da effettuare sarà pari alla sola differenza. Se invece il budget su Satispay sarà maggiore del budget iniziale, allora il bonifico sarà disposto da Satispay al conto corrente, come conguaglio.

Per fare un esempio: se imposti un budget di 100,00 € settimanali, ogni settimana Satispay controllerà il saldo e farà in modo che esso rimanga sempre a 100. Quindi, se la domenica arriverai a 80,00 €, il lunedì mattina l’app preleverà solo 20,00 € dal tuo conto. Se invece la domenica il tuo saldo sarà di 150,00 €, perché magari hai ricevuto soldi da qualcuno per una commissione che hai fatto, allora Satispay verserà sul tuo conto 50,00 €.

Satispay: invia e ricevi denaro

Satispay: i pagamenti del futuro, smart e senza NFC

Con i pagamenti smart di Satispay puoi trasferire soldi online e negli esercizi commerciali convenzionati. Per il pagamento non è richiesto avere uno smartphone con NFC, come con una qualsiasi carta tradizionale o carta-conto, ma è sufficiente che l’esercente sia convenzionato ed esibisca alla cassa il suo codice QR da inquadrare con l’app. In alternativa, se hai attivato la geolocalizzazione, l’applicazione rileverà la tua presenza all’interno del negozio e te lo suggerirà. Il secondo step è quello di inserire l’importo da pagare direttamente nell’app e inviarlo al commerciante, che lo riceverà istantaneamente. Nessuna commissione (né per il cliente, né per l’esercente), nessun contante, nessun POS. Gli esercizi commerciali abilitati sono molti, quindi non rischierai di rimanere “a secco”. Inoltre, alcuni esercizi commerciali offrono un cashback, che essendo indipendente da quello di stato, propone un’ulteriore opportunità di risparmio. Le percentuali variano a seconda dell’esercente, ma girano tutte intorno al 10/15%.

Col sistema di pagamenti smart di Satispay, è possibile inviare anche soldi ad amici e conoscenti presenti nella tua lista contatti. Ad esempio, se si sta avvicinando il compleanno di un amico, potete organizzare la raccolta soldi per acquistare il regalo senza dovervi necessariamente incontrare.
Per quanto riguarda i pagamenti online invece, su Satispay trovi una vasta gamma di servizi, quali:

  • Ricariche telefoniche;
  • pagoPA;
  • Bollettini Postali;
  • Bollo auto e moto;
  • Pagamenti automatici;
  • Donazioni (a enti di beneficiensza scelti da Satispay);

Per i pagamenti, sarà sufficiente inquadrare i codici QR presenti sui vari bollettini e confermare la somma da trasferire.
Per ricevere soldi invece, se la presona che deve darteli non ti ha nella sua lista contatti, puoi generare il tuo QR Code e mostrarlo, facendo diventare il tuo telefono una sorta di POS.

Altri Servizi

Con Satispay puoi registrare le tue tessere fedeltà, in modo da non dovertele portare appresso ogni volta che vai in un negozio o supermercato che le richiede. In più puoi creare box risparmi “salvadanaio” con obiettivi periodici, per gestire magari tutti i soldi che ricevi da cashback, o che comunque eccedono dal tuo budget settimanale. C’è anche una funzione chiamata “Buste regalo”, con cui puoi creare le classiche buste con i soldi che solitamente si danno in regalo quando non si sa cosa regalare ai festeggiati.

In ultimo, ma non meno importante, su Satispay puoi scegliere il paese in cui stai usando il servizio, così da trovare più facilmente gli esercizi convenzionati e i servizi specifici di ogni stato.

Iscriviti a Satispay e ricevi un bonus di 5 euro

Se con questo articolo ti ho convinto e vuoi iscriverti, allora segui questo link, oppure scarica l’app Satispay dallo store del tuo smartphone e, in fase di iscrizione, inserisci il codice ROBERTOROMAGNOLI1 per ricevere un bonus di benvenuto di 5 Euro.

Cosa ne pensi di questa panoramica di Satispay? Commenta qui sotto e condividi questo articolo con i tuoi amici! Non dimenticarti di iscriverti alla newsletter di Stolas Informatica e di seguirci su FacebookInstagram e Telegram per rimanere sempre aggiornato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Send this to a friend