Le immagini sono considerate una parte essenziale del mercato digitale. Senza l’utilizzo di immagini su un sito o blog, sarebbe impossibile ottenere un coinvolgimento importante dell’utente. Questo perché oggi i visitatori sono più interessati ai contenuti visivi piuttosto che a leggere testi. L’aiuto visivo stimola l’interesse e aumenta anche la comprensibilità dei contenuti. Ecco perché le immagini sono un’ottimo canale di comunicazione.

Il problema delle immagini però, è che possono essere grandi e pesanti, influendo sulla velocità di caricamento del tuo sito. Se il tempo necessario per caricare completamente una pagina del tuo sito è superiore a tre o quattro secondi, gli utenti scapperanno ancor prima di aver visto i tuoi contenuti. La soluzione a questo problema, ovviamente, è comprimere le dimensioni delle foto e delle immagini che si usano. Tuttavia, molte persone tendono ad evitare di comprimere le immagini perché possono rovinare la qualità dell’immagine.

In questo post, ti forniremo alcune ottime soluzioni per ridurre le dimensioni delle immagini senza perdere qualità.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

soluzioni-ridurre-dimensioni-immagini-copertina

Le migliori soluzioni per ridurre le dimensioni delle immagini

Oggi non devi preoccuparti di fare affidamento su metodi inaffidabili per ridurre le dimensioni delle immagini. Puoi ricevere aiuto dalla tecnologia moderna, ricorrendo a soluzioni digitali, anche semplicemente online, senza dover necessariamente usare alcun software sul tuo PC. Di seguito, trovi alcuni strumenti che possono aiutarti a ottimizzare le immagini senza rovinarne la qualità.

Compressore di immagini – SmallSeoTools

SmallSEOTools è molto famoso per i suoi strumenti utili e affidabili. Lo strumento compressore di immagini è una delle utility premium offerte dal sito. Ti basterà aprire lo strumento sul tuo browser e caricare le immagini originali nella casella di input. Puoi inserire fino a 20 immagini in una volta sola. Il tool accetta i formati jpg e png, ovvero quelli comunemente usati nei siti web. Dopo aver inserito le immagini, dovrai premere il pulsante “Comprimi immagine”. In pochi secondi, avrai a disposizioni delle versioni alleggerite delle tue immagini, mantenendo la stessa qualità, ma riducendone il peso.

Compressore di immagini con SearchEngineReports

Anche la compressione delle immagini con searchenginereports.net è un’ottima soluzione per ridurre le immagini. Il loro strumento per siti è noto per essere uno dei migliori per comprimere le dimensioni dei file jpg da pubblicare online. Questo compressore di immagini è famoso perché protegge la qualità grafica dell’immagine nel processo di compressione. Se desideri caricare, condividere, pubblicare o persino archiviare un’immagine, potrai contare su questo tool. È gratuito e non ci sono limitazioni. Puoi comprimere un numero infinito di immagini con questa utility. La cosa migliore di questo compressore è che è responsive, quindi potrai usarlo su tutti i dispositivi.

Comprimi immagini su Windows

Un altro modo semplice per comprimere le immagini senza comprometterne la qualità è sul tuo dispositivo desktop. Con questa compressione, non dovrai preoccuparti di avere una connessione web. Gli strumenti di compressione delle immagini online sono la soluzione più rapida ed efficiente, ma se il tuo PC non è collegato a internet, il tool di Windows è più che sufficiente. Segui questi passaggi per rimpicciolire un’immagine senza alterarne la qualità.

  • Apri l’immagine con l’applicazione “Foto” sul tuo dispositivo Windows.
  • Dopo aver aperto l’immagine con l’app, clicca sul menu delle Impostazioni.
  • In questo menu troverai l’opzione “Ridimensiona“.
  • L’opzione di ridimensionamento ti offre tre diverse modalità di riduzione: S, M e L
  • Seleziona la modalità che preferisci.
  • Rinomina il file e salvalo!

Ecco come comprimere un’immagine offline sul tuo desktop Windows!

Converti il ​​formato dell’immagine in JPG

Di solito, le immagini salvate in PNG sono più grandi. Per questo potresti trovare molte foto professionali salvate in questo formato. Se non vuoi perdere la qualità dell’immagine e vuoi comunque usarla sul tuo sito, puoi provare a convertirla in formato JPEG o JPG. Questo è un modo meno diffuso per comprimere le immagini, perché a volte servono formati specifici, ma se non è il tuo caso, è probabilmente il modo migliore per ridurre le dimensioni di un’immagine.

Cosa ne pensi di questo vademecum delle migliori soluzioni per ridurre le dimensioni di un’immagine? Commenta qui sotto e condividi questo articolo con i tuoi amici! Non dimenticarti di iscriverti alla newsletter di Stolas Informatica e di seguirci su FacebookInstagram e Telegram per rimanere sempre aggiornato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Send this to a friend