Quanta velocità Internet ti serve veramente? Quanti Mbps?

Tutto quello che devi sapere sulla velocità di Internet, come stimarla per le tue esigenze e come sfruttarla al meglio

Ti hanno appena installato la nuova connessione ad Internet ad alta velocità. Come promesso dalla fantastica pubblicità che ti ha convinto, sei già pronto a goderti l’ultimo film in 4K o a sfidare il tuo coinquilino in un duello online. Ma, ahimè, qualcosa non va come dovrebbe. I tuoi giochi continuano a laggare e il film è tutto spixellato. Giustamente, ti starai chiedendo: “Ma quanta velocità di Internet mi serve per far funzionare tutto?”

Continua a leggere questa guida per scoprire tutto sulla velocità di internet: come quantificarla, come capire di quanta banda hai bisogno per le tue esigenze e come ottimizzare la velocità di Internet per sfruttare al massimo la tua linea!

Altri articoli che potrebbero interessarti:

quanta velocita internet serve veramente quanti mbps guida copertina

Capire i Mbps: quanta velocità di Internet ti serve davvero?

La velocità Internet di cui hai bisogno dipende molto dalle tue attività online e dal numero di persone che utilizzano la rete. Cosa fai più spesso online? Se sei un consumatore ossessivo di contenuti in streaming che richiedono molta larghezza di banda o se ci sono più utenti collegati alla tua rete domestica, probabilmente avrai bisogno di una connessione più veloce. Lo streaming video e i download di grandi dimensioni consumano la maggior parte della larghezza di banda, mentre il gaming online ne richiede meno. La navigazione web casual, la comunicazione via email e i social media necessitano di meno velocità nel complesso.

Una buona velocità di Internet: quali sono i numeri da tenere d’occhio?

Ma cos’è una buona velocità di Internet? Per la maggior parte degli utenti, circa 25-30 Mbps corrispondono a una buona velocità di Internet per la rete domestica. Questa larghezza di banda infatti è sufficiente per le attività online di base, come la navigazione web, lo streaming video e audio, il download di file e il gaming online. Naturalmente, se desideri svolgere tutte queste attività su più di un paio di dispositivi contemporaneamente, avrai bisogno di una velocità superiore. Ecco una tabella che mostra la larghezza di banda approssimativa necessaria per le varie attività online:

Velocità necessariaAttività
1-5 MbpsEmail, browsing, ricerca su Google, streaming musicale, streaming video in definizione standard su un singolo dispositivo
5-8 MbpsStreaming video in alta definizione su un singolo dispositivo
8-40 MbpsGaming online su un singolo dispositivo, videochiamate
40-100 MbpsStreaming video in alta definizione su alcuni dispositivi, gaming online su alcuni dispositivi, download di file di grandi dimensioni, streaming 4K
100-500 MbpsStreaming video UHD su alcuni dispositivi

Connessioni a Internet più veloci: quali sono le opzioni?

La velocità di Internet è fondamentale per un’esperienza di navigazione e streaming senza intoppi. Non hai necessariamente bisogno della connessione più veloce sul mercato. Tuttavia, una larghezza di banda adeguata è essenziale per le imprese e gli individui che svolgono attività avanzate. Vediamo quali sono le tipologie di connessione a Internet più veloci:

Tipo di InternetVelocità massima
Fibra5.000Mbps (5 Gbps)
Cavo1.200Mbps (1.2 Gbps)
DSL100Mbps
5G1.000Mbps (1 Gbps)
4G LTE9–50Mbps
Wireless fisso100Mbps
Satellitare100Mbps

Questi sono solo alcuni numeri generici che i diversi tipi di connessioni possono offrire. Tuttavia, la velocità di Internet che riceverai veramente da questi tipi di connessioni dipenderà in gran parte da vari fattori come la configurazione, la congestione di rete, la qualità/capacità delle attrezzature utilizzate, e molti altri.

Larghezza di banda vs velocità di Internet: non sono la stessa cosa!

Ok, basta confondere le due cose. “Larghezza di banda” e “velocità di internet” non sono la stessa cosa. Sì, entrambe si misurano in megabit per secondo (Mbps), ma no, non sono la stessa cosa.

La larghezza di banda indica quanti megabit di dati possono essere trasferiti su una connessione in un secondo. Un po’ come dire: quante auto possono viaggiare sulla tua autostrada tecnologica in condizioni perfette.

La velocità di internet, invece, misura quanto velocemente stanno viaggiando i dati in un dato momento. È come l’autovelox che ti multa per eccesso di velocità. Ecco alcuni dei poliziotti che potrebbero rallentarti:

  • Tipo di connessione. Eh già, la fibra batte il vecchio dial-up alla grande. E con un cavo ethernet vai più veloce che con il Wi-Fi.
  • Quantità di utenti. Negli orari di punta, la tua autostrada rischia di diventare un caos di traffico.
  • Hardware obsoleto. Vecchi router e cavi ethernet sono come una strada asfaltata piena di buche.
  • Configurazioni errate. Potresti essere tu stesso a limitare la tua larghezza di banda con qualche impostazione sbagliata.
  • Distanza dal router. Con il Wi-Fi, più sei lontano dalla fonte, più la connessione sarà lenta.
  • Bandwidth throttling. A volte i provider limitano di proposito la velocità di internet.

Torniamo al nostro paragone sull’autostrada. La banda indica il numero di corsie, mentre la velocità mostra quanto velocemente i veicoli possono viaggiare. Anche se la velocità è minore, molte corsie permetteranno a più macchine di viaggiare contemporaneamente. Questo permette a una quantità maggiore di dati di viaggiare in un certo periodo di tempo.

Non dimenticare che gli Mbps indicati dal tuo ISP probabilmente si riferiscono solo alla banda massima teorica che una connessione può raggiungere. Ecco perché nelle pubblicità si sente spesso la dicitura “fino a“. Proprio come quella macchina sportiva che hai sempre desiderato, che sulla carta può raggiungere i 300 km/h, ma che nel traffico cittadino non supera i 50 km/h. La velocità effettiva può variare a causa delle circostanze accennate sopra, e non otterrai sempre i numeri esatti della pubblicità. Comunque, in questo articolo, usiamo le definizioni di banda e velocità in modo intercambiabile, perché è così che gli utenti le usano più frequentemente.

Continua a leggere questa guida per trovare i nostri consigli su come sfruttare al meglio la tua banda Internet.

Velocità di download vs. velocità di upload

La velocità di download indica quanto velocemente i dati viaggiano da un server al tuo dispositivo. L’upload invece misura la velocità con cui i tuoi dati raggiungono un server. È un po’ come una corsa di andata e ritorno, solo che di solito siamo più interessati all’andata. Ma se ti piace fare live streaming, caricare file grandi o fare videoconferenze, dovresti tenere d’occhio anche la velocità di upload.

Per una casa con uno o due dispositivi, bastano 25 Mbps di download e 3 Mbps di upload. Ma se vuoi guardare video di altissima qualità o connettere più dispositivi, avrai bisogno di una velocità di download di almeno 100-150 Mbps e una velocità di upload di minimo 10 Mbps.

Come calcolare la larghezza di banda di cui hai bisogno

Per capire di quanta larghezza di banda hai bisogno, devi farti alcune domande:

  1. Quanti utenti utilizzeranno la tua rete Wi-Fi?
  2. Cosa faranno con questa rete?
  3. Quali ostacoli limitano la tua possibilità di utilizzare la larghezza di banda disponibile?

Puoi anche moltiplicare il numero di utenti per la quantità di Kbps stimati. A seconda dell’attività, puoi moltiplicare il numero per 400-500 Kbps nel caso di un uso leggero, per 800 Kbps se l’uso è medio, e per 1500-2000 Kbps se è pesante. Un po’ come calcolare quanta pasta cucinare a seconda di quanta fame hai, no?

A volte la velocità non basta. Se usi più dispositivi IoT a casa e la connessione è lenta, potresti aver bisogno di aumentare la banda per migliorare la tua esperienza di navigazione e streaming. Un po’ come quando aggiungi acqua alla pentola per far bollire più pasta. Ci sono vari calcolatori di banda disponibili online. Se decidi di usarne uno, assicurati che non sia legato a un provider di servizi e che ti dia risultati obiettivi.

Velocità di internet per il gaming online

Generalmente, una connessione a internet più veloce è sempre meglio per il gaming, quindi ti consiglio di optare per una banda minima di 15-25 Mbps per la miglior esperienza di gaming online. Un po’ come avere una macchina sportiva per una corsa: più veloce vai, meglio è.

Inoltre, per avere un ping basso e poca latenza, dovresti anche scegliere una connessione in fibra ottica o via cavo, visto che questi parametri sono molto importanti per il gaming (più della velocità in sé). La latenza, o lag, è il tempo necessario per un segnale per viaggiare dal tuo dispositivo al server del tuo ISP e viceversa. Un po’ come il tempo che impiega un pacco per essere consegnato da Amazon. Il ping è la misura della latenza. Più alto è il ping, più lento sarà il tuo gioco, perché i dati ci metteranno più tempo a fare avanti e indietro.

In generale, quando giochi online, le mappe, i modelli 3D, la musica e tutto “il gioco” si trova già sul tuo PC. Quella che deve essere inviata e ricevuta online è principalmente la tua attività, i tuoi comandi, e quella degli altri giocatori. Per questo il ping è cruciale per il gaming online.

NordVPN ha un impatto minimo sul tuo ping, ed è una delle migliori VPN per il gaming, permettendoti di giocare online con un impatto minimo sulla velocità della tua connessione internet.

Velocità di internet per lo streaming

Per lo streaming, la velocità di Internet di cui hai bisogno dipenderà molto dalla qualità dei contenuti che vuoi guardare.

La maggior parte dei servizi di streaming richiede circa 3 Mbps per i video in definizione standard. Ma se vuoi vedere video in HD, avrai bisogno di 7-8 Mbps, mentre per i video 4K si consigliano almeno 40 Mbps. Ovviamente, questi numeri aumentano se più utenti stanno facendo streaming nello stesso momento.

Ovviamente però, se non hai schermi a 4K o se comunque sei abituato a guardare i contenuti in streaming su display Full HD, è inutile preoccuparti della banda richiesta per la qualità più alta, considera quelle che sono le tue possibilità reali.

Velocità di internet per il lavoro da casa

La velocità di internet necessaria per lavorare da casa dipende da cosa devi fare. Se partecipi a videoconferenze, condividi file di grandi dimensioni o accedi ad applicazioni basate su cloud, la velocità di internet ottimale è di almeno 25 Mbps di velocità di download. Tuttavia, se lavori regolarmente con file grandi, avrai bisogno di una velocità di upload superiore – 10 Mbps o più.

Oltre alla velocità generale di internet, devi considerare il numero di dispositivi collegati alla rete contemporaneamente. Se più di una persona lavora da casa, potresti aver bisogno di una maggior velocità. Un po’ come quando ti ritrovi in una riunione di condominio e tutti vogliono parlare contemporaneamente. Inoltre, per garantire un’esperienza di lavoro da casa fluida ed efficiente, puoi sempre controllare le specifiche consigliate delle tue applicazioni di lavoro.

Velocità di internet per una VPN

La velocità di cui hai bisogno per una VPN dipende da quello che intendi fare online mentre la usi. Una connessione internet a velocità inferiore di 5-10 Mbps per la navigazione web standard o per l’invio di email potrebbe essere sufficiente. Se però esegui attività avanzate come streaming, gaming o partecipazione a videoconferenze, potresti aver bisogno di una velocità di connessione più veloce, di almeno 20 Mbps. Se invece il tuo quotidiano online coinvolge il download e l’upload di file di grandi dimensioni, potrebbe richiedere oltre 50 Mbps.

Molte persone partono dal luogo comune che una VPN rallenti significativamente la velocità di Internet. Beh, non è vero. Una VPN può influenzare la tua connessione, ma il rallentamento non sarà così evidente come potresti aspettarti. VPN premium come NordVPN, ad esempio, assicurano velocità di connessione internet fulminee grazie all’aiuto del protocollo NordLynx. Mentre una VPN aggiunge un extra passaggio di sicurezza, NordLynx dovrebbe garantirti che non noterai alcun rallentamento percepibile.

Come migliorare la tua velocità di Internet

Ecco alcuni suggerimenti per sfruttare al massimo la tua banda:

  • Disabilita tutti i processi e le app che consumano banda se non ti servono in quel momento.
  • Controlla periodicamente la tua velocità di Internet utilizzando strumenti di misurazione online per essere sicuro di ottenere la banda per cui stai pagando.
  • Scegli un provider di servizi affidabile. Sì, lo so che sembra ovvio, ma è sempre utile ripeterlo.
  • Assicurati che il tuo hardware Internet sia aggiornato. Sì, quel vecchio router di tuo padre potrebbe non essere più all’altezza delle connessioni moderne.
  • Aggiorna regolarmente firmware e software della tua connessione Internet e configuralo correttamente.
  • Prova ad avvicinarti al router o usa il cavo ethernet.
  • Usa Threat Protection di NordVPN, che può bloccare file dannosi e identificare minacce prima che infettino il tuo dispositivo. A volte, le app e i virus malevoli consumano una quantità significativa della tua banda.
  • Prova a resettare o a spostare il tuo router.
  • Se continui ad avere problemi di velocità, contatta il tuo provider.
  • Usa ripetitori Wi-Fi. Potenziano il segnale Wi-Fi esistente dal tuo router, fornendo una connessione più robusta e stabile in aree con copertura debole o inesistente.
  • Usa una VPN. Una VPN nasconde e crittografa i dati, il che può aiutare a prevenire il bandwidth throttling da parte del tuo ISP in base alla tua attività online. Inoltre, i servizi VPN premium non rallentano troppo la tua velocità online. NordVPN offre velocità di connessione elevate e un’interfaccia facile da usare.

Velocità di Internet e Mbps: Domande Frequenti

Cosa ne pensi di questa guida per capire di quanta velocità Internet hai bisogno? Hai capito come stimare i Mbps necessari per le tue esigenze? C’è altro che vorresti sapere a riguardo? Commenta qui sotto e condividi questo articolo con i tuoi amici! Non dimenticarti di iscriverti alla newsletter di Stolas Informatica e di seguirci su FacebookInstagram e Telegram per rimanere sempre aggiornato!

Indice

Il tuo indirizzo IP è:

44.200.86.95

La tua posizione è:

Ashburn,

USA

Il tuo indirizzo IP e la tua posizione sono visibili a chiunque.

Torna in alto

Offerta a tempo limitato:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Risparmia l'82%

su VPN + Antivirus!

Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni

Offerta a tempo limitato:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Risparmia l'82%

su VPN + Antivirus!

Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni

Indice

Il tuo indirizzo IP è:

44.200.86.95

La tua posizione è:

Ashburn,

USA

Il tuo indirizzo IP e la tua posizione sono visibili a chiunque.