fbpx

Hai creato il tuo sito web ma non stai ricevendo visite? L’eCommerce della tua azienda non ha traffico e quindi non riesce a vendere nulla? Il sito della tua attività locale non viene visto da nessuno? Saper mettere il tuo sito web davanti a degli utenti interessati è essenziale, sennò cosa l’hai creato a fare? Per questo, è importante capire quali sono i motivi per cui il tuo sito web non ha traffico e quindi come rimediare e in questo articolo, ti spiegherò tutto quello che devi sapere a riguardo.

Per un’impresa locale, il sito web aziendale è un biglietto da visita importantissimo. È così che gli utenti possono trovarti, sia a livello locale, sia nazionale. Così potranno sapere di cosa ti occupi, come e, se hai un eCommerce, comprare direttamente i tuoi prodotti. Sfortunatamente, la concorrenza online è tanta e spietata. Fortunatamente però, ci sono tantissime cose che puoi fare per aumentare il traffico sul tuo sito web. Ti basta impostare una buona strategia, correggere gli errori che stai commettendo e comincerai a ricevere tutto il traffico che ti meriti!

Altri articoli che potrebbero interessarti:

aumentare-traffico-sito-web-copertina

6 motivi per cui il tuo sito web non ha traffico

1. Il tuo sito web non è indicato da nessuna parte

Tanto per cominciare, assicurati che il tuo sito web venga indicizzato e sia indicato sui principali portali web. Se hai un’attività locale, un ottimo primo passo è registrarla su Google Business. Il servizio è gratuito e ti aiuterà a ottenere molta più attenzione a livello locale, visto che gli utenti troveranno tutto quello che gli serve già da Google Maps.

Google Business ti consentirà di aggiungere informazioni, prodotti, servizi, contatti e recensioni. Più arricchisci il tuo profilo (soprattutto con recensioni oneste), più la tua attività sarà visibile nelle ricerche, anche in quelle generiche riguardanti il tuo settore. Questo non vale solo per le attività locali, anche se la tua azienda esiste unicamente online potrai sfruttarlo a tuo vantaggio.

Oltre al servizio My Business, apri un account su Google Search Console e invia la sitemap del tuo sito, ti aiuterà a migliorare l’indicizzazione del tuo sito su Google. Così facendo, man mano che pubblichi contenuti, potrai controllare come ti posizioni nelle ricerche, quali sono le parole chiave usate per trovarti e molto altro.

Infine, non trascurare le directory e gli aggregatori di attività e siti web. Internet è pieno di siti che elencano imprese, aziende e siti. Crea il profilo della tua attività su questi portali, dove potrai indicare anche il tuo sito web. Così facendo starai dando una maggior visibilità alla tua azienda e creando backlink verso il tuo sito.

2. Non stai coltivando una mailing list

Inviare email ai tuoi clienti è un altro aspetto importante della presenza online, perché gli ricorda che esisti. Riuscendo a stabilire un rapporto con i tuoi clienti creando una mailing list, ti basterà inviare email periodicamente per aumentare le visite al tuo sito web, convertendole più facilmente in vendite.

Al contrario, se non ti impegni a creare un legame con la tua clientela, i tuoi sforzi online non vedranno grandi risultati. I tuoi clienti potrebbero non riconoscere la tua attività e non avranno modo di capire quanto tu possa essere autorevole nel tuo settore. Ovviamente questo non va bene e ci porta direttamente al prossimo punto.

3. Le tue campagne di email marketing sono fatte male

Le tue email non hanno un buon tasso di conversione e gli utenti non cliccano sui tuoi link? Ci sono molti fattori a cui prestare attenzione quando si tratta di email marketing, per questo è importante fare split testing. Non basta impostare una campagna email e sperare che vada bene. Prova formati diversi, cambia le CTA (Call to Action), usa immagini o mail con solo testo e, di volta in volta, controlla cosa funziona meglio.

A seconda del tuo settore e della tua clientela, elementi diversi possono fruttare meglio o peggio, ma ci sono alcuni aspetti che ormai sono considerati abbastanza standard. Ad esempio, degli studi dimostrano che statisticamente i link funzionano meglio quando sono testuali e non su immagini. Ricordati anche di usare titoli accattivanti e evita comunicazioni esclusivamente mirate alla vendita.

Assicurati che le tue email offrano un valore a chi le riceve, a nessuno piace essere bombardato di “compra, compra compra”. Dai qualcosa di valore, vedrai che riceverai molto di più che non chiedendo e basta. Se vuoi approfondire l’argomento, leggi il nostro articolo dedicato a strategie ed errori nell’email marketing.

4. Non fai pubblicazioni periodiche sul tuo sito web

Ai motori di ricerca piacciono i contenuti nuovi. Se un sito web viene aggiornato con regolarità, i motori di ricerca lo troveranno più rilevante. I siti rilevanti crescono nei risultati di ricerca, così otterrai una maggior visibilità e quindi più traffico.

Il miglior modo per dare una periodicità al tuo sito è con un blog. Scrivendo articoli sul tuo settore, offrirai contenuti sempre nuovi ai tuoi utenti, diventando un punto di riferimento a riguardo. Motori di ricerca come Google danno molta importanza all’autorevolezza di un sito web e vedendo quanto pubblichi su un determinato argomento, cominceranno a farti salire nei risultati di ricerca.

5. Devi fare Search Engine Optimization (SEO)

Un sito web non serve a molto se nessuno sa che esiste. La Search Engine Optimization consiste nell’ottimizzare il sito e i suoi contenuti per i motori di ricerca.

Sarò completamente onesto, la SEO è un lavoro full time a sé. Tuttavia, ci sono alcune tecniche di base che puoi usare che potranno migliorare il traffico del tuo sito web e quindi il suo rendimento senza troppi sforzi, basta che siano costanti. Se vuoi approfondire l’argomento, ti consiglio di leggere i nostri 9 consigli SEO per il tuo sito, ma se vuoi veramente fare un salto di qualità, il consiglio migliore che possa darti è quello di rivolgerti a degli esperti SEO, almeno per avere una mappa di cosa fare sul tuo sito web e come.

6. Non hai una presenza sui social media

Se non prendi sul serio i social, sappi che ti stai perdendo un’enorme fetta di mercato. I social media sono molto importanti, perché se li usi bene potranno inviare molto traffico sul tuo sito web, ma non solo. Grazie ai social puoi stabilire un rapporto di fiducia con il tuo pubblico, capire quali sono le esigenze legate ai servizi che offri e migliorare significativamente la comunicazione del tuo brand.

Devi sfruttare al massimo qualsiasi opportunità per condividere informazioni sulla tua attività e i social sono il canale perfetto per farlo. Pubblica post e aggiornamenti periodicamente, attira l’interesse del pubblico e offri informazioni utili per i tuoi clienti. Coinvolgendo la tua audience otterrai molta più visibilità e non solo otterrai più traffico sul tuo sito web, ma sarà molto più interessato.

Come aumentare il traffico del tuo sito web (e avere una vita)

A questo punto ti sarà chiaro che per aumentare il traffico sul tuo sito web ci sono tantissime cose che puoi fare. Alcune di queste sono semplici, come aprire un profilo su Google My Business, mentre altre richiedono molto più tempo o competenze tecniche.

Non commettere l’errore di pensare che puoi fare tutto da solo, perché non puoi. Per aumentare il traffico verso il tuo sito web in modo significativo, hai bisogno di tempo, impegno costante, ma soprattutto competenze. Per questo, la cosa migliore che puoi fare è parlare con una web agency di esperti, che potranno seguire tutta la tua strategia online, portandoti i risultati desiderati nel minor tempo possibile. Non vedere la tua presenza online come una spesa necessaria, ma come quello che è: un investimento sulla tua azienda che, se ben fatto, ti porterà molto più di quanto tu non possa aspettarti.

Hai capito come puoi aumentare il traffico del tuo sito web? C’è altro che consiglieresti? Commenta qui sotto e condividi questo articolo con i tuoi amici! Non dimenticarti di iscriverti alla newsletter di Stolas Informatica e di seguirci su FacebookInstagram e Telegram per rimanere sempre aggiornato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.