PayPal è l’azienda americana che ti aiuta con i tuoi acquisti online, dal 2005 (anno in cui è arrivata in Italia). Qualunque sia la cosa che vuoi fare online, è in grado di aiutarti. Vuoi acquistare qualcosa? Prenotare le tue vacanze? Oppure vuoi semplicemente scambiarti denaro con qualcuno, magari per fare un regalo? Vuoi fare una di queste cose (o tutte), ma non ti fidi a lasciare i dati della tua carta ogni volta ad un sito diverso? Se hai un account PayPal, tutto ciò diventa più facile e sicuro.

Per iscriverti, ti basterà registrarti al sito PayPal.com e collegare al tuo account una carta di credito, di debito, una prepagata o il tuo conto corrente. Se non ti va di lasciare i tuoi dati, potrai sempre ricaricare il conto in seguito tramite un bonifico bancario. Infatti, PayPal dispone di un saldo a cui puoi attingere ad ogni acquisto. Ma vediamo nel dettaglio come funziona il servizio.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Oggi PayPal è una delle app più usate al mondo

Le basi di PayPal: storia e funzionamento

PayPal è stato uno dei primi sistemi di pagamento online della storia. Nasce nel Dicembre del 1998 a Palo Alto, in California, dalla società Confinity, di Peter Thiel, Max Levchin, Luke Nosek e Ken Howery. Nel 1999 viene lanciato il servizio di pagamento online. Nel 2000 si fonde con X.com, una compagnia di servizi bancari online fondata da Elon Musk. In Italia è presente dal 2005, e dal 2015 è regolata dal Testo Unico Bancario. Quindi, almeno nel nostro paese, PayPal è a tutti gli effetti un istituto di credito. Inoltre è quotata in borsa e con un fatturato di oltre 10 miliardi di dollari. L’app di PayPal è tra le più scaricate e usate al mondo e il suo sistema di pagamento online è uno dei più diffusi tra gli online store di tutto il mondo. Oggi se hai un’attività online con un e-shop e non hai PayPal, non esisti.

Il funzionamento di PayPal è molto semplice. Iscrivendosi al sito è possibile collegare al proprio account il proprio conto corrente (anche più di uno) e le proprie carte (credito, debito e prepagate). Il meccanismo di base consiste nell’intermediazione, da parte di PayPal, tra l’esercente e il consumatore finale. La carta o il conto registrati su PayPal infatti, restano anonimi. Questo garantisce ulteriore sicurezza nell’operazione di pagamento, in quanto diventa più difficile rintracciare la fonte. Ma questa non è l’unica cosa che puoi fare oggi con PayPal. Vediamo più dettagliatamente tutte le operazioni disponibili.

Saldo PayPal

Come già accennato, PayPal è più di un semplice servizio di pagamento online, in Italia è una vera e propria banca. Quindi, come ogni banca, ha il suo saldo. Attenzione, non è come il “saldo” di Satispay, che consiste in una somma fissa da tenere sull’account e da utilizzare per le spese. Su PayPal volendo puoi conservare il tuo intero patrimonio. Molte persone che usano PayPal caricano periodicamente piccoli o grandi importi, in modo da avere un conto di emergenza, in caso di necessità. In più, se stai comprando qualcosa online ma non puoi spendere i soldi che hai sul tuo conto corrente o sulla tua carta, avere un saldo PayPal ti può aiutare.

Scansiona e paga, invia e ricevi

Con l’app di PayPal è possibile scansionare i codici QR per effettuare i pagamenti online. Alla scansione, verrà visualizzato il destinatario e l’importo da pagare. Ovviamente il destinatario deve accettare i pagamenti via PayPal. Allo stesso modo, puoi generare il tuo codice personale e mostrarlo a chi deve pagarti, per ricevere subito l’importo desiderato. Una sorta di portafoglio virtuale che permette di accelerare i trasferimenti di soldi quando i due contraenti sono uno di fronte l’altro.

Se hai problemi con la fotocamera e non puoi scansionare il codice QR, in alternativa puoi sempre aggiungere la persona alla tua lista contatti con la sua email. In questo modo potrai selezionare “Invia“, se devi pagare, o “Richiedi” se devi ricevere. Una volta selezionato il pulsante giusto, basterà selezionare il contatto dalla lista e confermare importo e operazione.

Invia bonifici bancari o contanti e ricarica il telefono

Se qualcuno dei tuoi amici o familiari ha bisogno di soldi e tu vuoi inviarglieli, oppure se devi effettuare acquisti online da dei venditori, ma loro non hanno PayPal, esiste una soluzione. Si chiama Xoom ed è un sistema di pagamento online appartenente alla famiglia di PayPal. Si tratta di sistema di pagamento online gestito dalla stessa società, che invia somme di denaro con la tecnologia PayPal, a chi non è iscritto al PayPal.

Lo stesso servizio può essere usato per effettuare ricariche telefoniche. Per farlo, devi andare alla sezione “Ricarica telefonica“, accettare le condizioni e inserire il numero di telefono che vuoi ricaricare (selezionando prima il prefisso internazionale dal menu a tendina). Se PayPal riconosce il gestore telefonico, effettuerà subito una ricarica.

Carta Prepagata PayPal

La carta prepagata di PayPal, per effettuare acquisti anche senza telefono

La carta prepagata di PayPal ti consentirà di effettuare acquisti in tutto il mondo, ove sia accettato il circuito Mastercard, usando il tuo saldo PayPal, senza dover usare il telefono. Puoi ricaricarla in modo facile e veloce, tramite punti vendita, attraverso il saldo PayPal o con un bonifico. Se devi acquistare online da un venditore che non accetta PayPal come metodo di pagamento, puoi usarla come carta di credito e, grazie all’IBAN presente sulla carta, puoi usarla anche per ricevere bonifici, come l’accredito dello stipendio.

Beneficienza

Ultima cosa, ma non meno importante, con PayPal è possibile fare beneficienza. Puoi scegliere se iniziare tu una raccolta fondi, creando la tua Money Box, oppure scegliere di sostenere un ente benefico esistente. Per creare un Money Box devi andare alla sezione “Inizia una raccolta fondi” e inserire i dati che ti verranno richiesti, impostando la somma da raggiungere e il periodo di tempo in cui raggiungerla (che deve essere al massimo di 30 giorni). In pochi passaggi avrai creato il tuo “salvadanaio” virtuale da girare direttamente all’ente benefico o alla persona a cui stai decidendo di donare i soldi.

PayPal.me

Con PayPal.me puoi richiedere soldi direttamente con un link, senza dover ogni volta fornire il tuo indirizzo PayPal

Hai un’attività online, oppure stai vendendo qualcosa e ti serve un link per accelerare il processo di pagamento? Puoi crearti un link del tipo paypal.me/nome e comunicarlo a chi deve pagarti. Con un semplice click chiunque abbia un account PayPal potrà inviarti denaro e tu riceverai i soldi in tempo reale. Molto utile per le piccole attività online!

Cosa ne pensi di questa guida a PayPal? Commenta qui sotto e condividi questo articolo con i tuoi amici! Non dimenticarti di iscriverti alla newsletter di Stolas Informatica e di seguirci su FacebookInstagram e Telegram per rimanere sempre aggiornato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Send this to a friend