Vuoi creare un sito WordPress e stai cercando un provider di hosting che lo renda il più semplice possibile? Hai appena acquistato un pacchetto di hosting su BlueHost e non sai come creare il tuo nuovo sito web? Cerchi un modo facile per installare WordPress e avviare un eCommerce grazie a WooCommerce? Perfetto. In questa guida ti spiegherò come installare WordPress su BlueHost, uno dei migliori hosting per il CMS, consigliato da WP stesso. Come vedrai, ci sono diversi modi per creare il tuo sito con questo provider, tutti facilissimi, ma tranquillo, perché ti seguirò comunque passo dopo passo.

La presenza online oggi è fondamentale, per qualsiasi tipologia di impresa, dalla più grande alla più piccola, passando anche per i liberi professionisti. Per questo, creare un sito WordPress è un’ottima idea, perché è una soluzione semplice per realizzare siti, blog o eCommerce in poco tempo, anche con competenze tecniche limitate. Quindi, è importante trovare anche un provider di hosting che renda il processo di installazione del CMS il più semplice e intuitivo possibile. Ecco che entra in gioco BlueHost. Se hai già acquistato uno dei loro pacchetti di hosting, continua a leggere per scoprire come installare WordPress e lanciare subito il tuo sito web. Se invece stai cercando un provider che supporti bene WordPress, con ottime prestazioni e prezzi contenuti, l’hai appena trovato, scopri i piani di hosting di BlueHost in questo articolo, cosa includono e cosa ti conviene acquistare a seconda delle tue esigenze. Ricordati che tutti i loro abbonamenti includono la garanzia di rimborso entro 30 giorni, quindi potrai provarlo e, nel caso non facesse al caso tuo, potrai annullare il tuo acquisto senza penali.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

bluehost-logo

Cosa è BlueHost?

Prima di vedere come installare WordPress, diamo un’occhiata a BlueHost e alla sua offerta in termini di hosting.

BlueHost è un provider di hosting rinomato, con una delle migliori offerte in termini di pacchetti hosting WordPress, tanto che viene consigliato da wordpress.org stesso. Basta fare un giro rapido sul loro sito per capire quanto esattamente puntino sul CMS più diffuso al mondo. Oltre ai pacchetti di hosting “classici” infatti, tra i quali troviamo diverse opzioni di hosting condiviso, dedicato e VPS (se vuoi saperne di più leggi questo articolo), il provider offre un’intera sezione dedicata solo all’hosting WordPress. Se vuoi creare un sito da zero, per un’azienda nuova, un blog o un portfolio da freelancer, sicuramente ti converrà partire da un hosting condiviso o da una delle opzioni dedicate a WordPress. Così facendo risparmierai parecchio al lancio e, nel caso ne dovessi avere bisogno (te lo auguro), potrai sempre passare a uno dei piani più completi e performanti.

Quindi, vediamo cosa offre BlueHost in termini di hosting condiviso e hosting WordPress.

Hosting condiviso su BlueHost

Se preferisci lasciarti più spazio di movimento perché non sei sicurissimo di voler puntare tutto su WordPress, ti conviene optare per uno dei pacchetti di hosting condiviso di BlueHost. Tranquillo, con i pacchetti di shared hosting potrai comunque installare WordPress su BlueHost in pochissimi passi! Come molti provider, l’azienda offre 4 livelli di abbonamento, con caratteristiche e prezzi incrementali. Prima di vedere tutti i piani di shared hosting di BlueHost, sappi che includono tutti un dominio gratuito per il primo anno, una CDN, l’assistenza 24/7, temi personalizzati e il certificato SSL per rendere il tuo sito più sicuro con il protocollo HTTPS (essenziale).

bluehost-prezzi-hosting-condiviso
I prezzi potrebbero variare

Basic

Il pacchetto di hosting condiviso Basic è, come implica il nome, abbastanza essenziale. Spendendo sui € 3,50 al mese (pagati in soluzine unica per 3 anni), potrai creare un sito web sfruttando 50GB di spazio di archiviazione SSD. Considerando anche tutto il resto incluso sopra, non è assolutamente male se vuoi risparmiare e creare il tuo sito web con un budget minimo.

Plus e Choice Plus

I pacchetti Plus e Choice Plus sono molto simili tra loro in termini di caratteristiche, tanto che spesso puoi trovarli allo stesso prezzo di circa € 5,00 al mese. Entrambi includono la possibilità di creare tutti i siti web che vuoi, con spazio su SSD illimitato! Plus inoltre include 30 giorni di Office 365, a cui Choice Plus aggiunge anche la Domain Privacy e i backup automatici, così che tu possa ripristinare facilmente il tuo sito nel caso ci fossero problemi.

Hosting Pro

Infine, il pacchetto Pro di hosting condiviso offre, oltre a tutto quello incluso già con Choice Plus, un IP dedicato e l’ottimizzazione delle risorse CPU, utilissima se hai intenzione di creare un sito più pesante o se vuoi una soluzione performante. Il prezzo dello Shared Hosting Pro è di circa € 12,00 al mese.

Hosting WordPress su BlueHost

I pacchetti di hosting WordPress offerti da BlueHost sono estremamente versatili, sia come caratteristiche sia per i prezzi e si dividono in tre macrocategorie: WordPress, Managed WordPress (WordPress gestito) e eCommerce.

WordPress semplice

bluehost-hosting-wordpress-shared
Pacchetti hosting WordPress

I pacchetti di hosting WordPress “semplici”, sono praticamente gli stessi già visti per l’hosting condiviso. Ritroviamo quindi i piani Basic, Plus e Choice Plus, con le stesse offerte in termini di siti realizzabili, spazio a disposizione, certificati SSL e dominio gratuito. Anche i prezzi sono gli stessi, quindi con BlueHost potrai acquistare hosting dedicati a WordPress spendendo da € 3,50 a € 5,00 circa.

Managed WordPress

bluehost-hosting-wordpress-managed
Piani hosting WordPress Managed

I piani di hosting WordPress “gestiti” invece sono notevolmente diversi. I prezzi variano dai € 9,00 ai € 50,00 al mese e, come potrai vedere, prevedono l’installazione di un solo sito WP, ma gestito al meglio. Questi pacchetti infatti sono ottimizzati per offrire le migliori prestazioni con il CMS, con cache multi-livello, auto-scalabilità per il traffico, analytics avanzate e molto altro. Se vuoi creare un blog con molti contenuti o un sito performante al massimo, questi sono i pacchetti che ti consiglio. Ricordati che le prestazioni influenzano l’ottimizzazione SEO di Google e quindi la tua posizione nei risultati di ricerca!

WordPress eCommerce

bluehost-hosting-wordpress-ecommerce
Pacchetti hosting WordPress per eCommerce

Se devi creare un eCommerce con WordPress, ti conviene optare per una di queste opzioni dedicate. WooCommerce è il plugin di WP che trasforma il sito in un eCommerce, è veramente potente è facile da usare, ma richiede molte risorse. Molti utenti non lo sanno, acquistano un hosting condiviso per risparmiare e poi si ritrovano con un eCommerce lento e poco performante.

Gli eCommerce lenti fanno scappare clienti e i siti con prestazioni scadenti non ottengono le posizioni che si meritano su Google, quindi per risparmiare all’inizio, a lungo andare bruceresti molti più soldi. I piani hosting WordPress ottimizzati per gli eCommerce di BlueHost sono due, Standard e Premium, rispettivamente a circa € 10,00 e € 25,00 al mese. Optando per uno di questi pacchetti otterrai tutto quello di cui hai bisogno per lanciare un eCommerce su WP, con WooCommerce già installato, Jetpack Premium, temi personalizzati e molto altro per spingere al massimo il tuo negozio online.

Come installare WordPress su BlueHost

Ora che sai quali sono i piani di shared hosting di BlueHost e quelli dedicati direttamente a WP, vediamo i diversi metodi messi a disposizione dal provider per installare WordPress in poche, semplici mosse. Tranquillo, ti guiderò passo dopo passo e sarà veramente un gioco da ragazzi!

Installazione semplificata al primo accesso

Il primo metodo per installare WordPress su BlueHost è anche il più semplice, visto che non dovrai fare praticamente nulla se non rispondere a qualche semplice domanda. BlueHost infatti integra WordPress per impostazione predefinita quindi, una volta acquistato il tuo piano di hosting, condiviso o dedicato WP, ti basterà accedere al tuo account sul sito del provider e seguire la procedura guidata. Ecco come:

  1. Vai sul sito ufficiale di BlueHost e clicca in alto a destra su Login;
  2. Inserisci le tue credenziali, email o nome di dominio e password e clicca sul tasto Log In per eseguire l’accesso;bluehost-login
  3. Se è la prima volta che effettui l’accesso, BlueHost ti chiederà se hai bisogno di aiuto, con due risposte possibili “No help needed” (non serve aiuto) e “A little help” (un po’ di aiuto). Visto che stai seguendo questo tutorial per installare WordPress, clicca pure sull’opzione sottostante, Skip this step;bluehost-tutorial
  4. Seleziona che tipo di sito vuoi creare: Blog, Online Store, Business o Portfolio;bluehost-tutorial-2
  5. Quanto sei esperto a creare siti? Puoi mettere anche Very (molto), tanto ti guiderò io passo dopo passo! Dopo aver selezionato la voce pertinente, clicca su Continue;bluehost-tutorial-3
  6. Adesso, seleziona di nuovo il tipo di sito che vuoi creare, per chi lo stai creando e quindi clicca su Continue;bluehost-tutorial-4
  7. Vuoi inserire una sezione blog nel tuo sito WordPress? Una sezione eCommerce? Una pagina Chi siamo? Metti la spunta alle diverse sezioni e pagine che vuoi creare e clicca su Continue;bluehost-tutorial-5
  8. È il momento di dare un nome al tuo sito WordPress. Scrivilo sotto il primo campo di testo, mentre nel secondo inserisce il motto o sottotitolo, quindi clicca su Continue;bluehost-tutorial-6
  9. Scegli il tema che vuoi installare sul tuo sito WordPress. BlueHost mette a disposizione sia alcuni temi gratuiti (Free), sia alcuni a pagamento (Premium). Se è la prima volta che crei un sito WP, ti consiglio di optare per uno di quelli gratuiti, visto che potrai cambiarlo in qualsiasi momento, così non dovrai pagare un tema senza averlo mai visto in azione!bluehost-tutorial-7
  10. Adesso, ci penserà BlueHost a installare WordPress e creare il tuo sito, con tutte le indicazioni che gli hai fornito! Una volta finita l’installazione, ti verrà presentata la Home del tuo account di BlueHost, con le azioni consigliate per rifinire il tuo sito, che potrai spuntare man mano. Nella sezione in alto a destra troverai due tasti “Launch My Site” e “WordPress“. Launch My Site rimuove la schermata Coming Soon dal sito, rendendolo pubblico e attivo a tutti gli effetti. WordPress invece aprirà il sito, dove potrai continuare a creare pagine, scrivere post e in generale sviluppare il tuo sito. Facile no?bluehost-schermata-principale

Installare WordPress creando un nuovo sito

Installare WordPress su BlueHost al primo accesso è comodissimo, ma se volessi crearne un altro? Se hai sbagliato a inserire qualcosa al primo avvio e hai bisogno di cancellare il sito originale e creare una nuova installazione del CMS? Fortunatamente installare WordPress su BlueHost è facilissimo, anche dopo aver creato il primo, sia per svilupparne di nuovi, sia per sostituire quello principale. Ecco come puoi fare:

  1. Vai sul sito ufficiale di BlueHost, clicca su Login ed esegui l’accesso al tuo account inserendo le credenziali;
  2. Nella tua area utente, clicca su My Sites, nel menù a sinistra e, nella pagina che si aprirà, clicca sul tasto Add Site;bluehost-mysites
  3. Nella schermata successiva, ti verrà proposto di creare una nuova installazione di WP o se usare lo strumento di sviluppo siti BlueHost Builder. Clicca su Use WordPress;bluehost-build-website
  4. Alla pagina Create a new WordPress site, inserisci il nome del nuovo sito, l’eventuale motto/sottotitolo e, se vuoi personalizzare l’account amministratore, clicca sul tasto Advanced per aprire le impostazioni avanzate, dove potrai inserire indirizzo email, nome utente e password (altrimenti verranno usate le impostazioni predefinite). Quando hai finito, clicca su Next;bluehost-wordpress-creazione-1
  5. Scegli su quale dominio vuoi installare il sito (di default verrà selezionato quello associato all’account di hosting) e, se vuoi, inserisci il nome della cartella in cui vuoi installare WP. Se stai creando il tuo sito principale, lascia pure vuoto il campo Directory, se invece ne stai creando un altro, magari in un’altra lingua o comunque collegato al primo, scrivi il nome della cartella. Qui puoi anche scegliere se pre-installare 3 plugin: WP Forms, Opt-in Monster e Monster Insight. Metti o togli le spunte a seconda di quelli che vuoi aggiungere e clicca su Next;bluehost-wordpress-creazione-2
  6. Adesso, aspetta che BlueHost finisca di installare WordPress con tutte le impostazioni che gli hai fornito. Ci vorranno pochi secondi!

Installare WordPress su BlueHost con Softaculous

Se vuoi avere ancora più controllo sull’installazione di WP, l’ultimo metodo guidato offerto da BlueHost è tramite l’installer Softaculous. Grazie a questa applicazione puoi installare tantissimi CMS e script sui tuoi hosting, in questo caso vedremo come puoi usarlo per installare WordPress entro pochi, semplici passi.

  1. Vai sul sito ufficiale di BlueHost, clicca su Login ed esegui l’accesso al tuo account inserendo le credenziali;
  2. Clicca su Advanced nella barra a sinistra della tua area utente per aprire cPanel;
  3. Dentro cPanel, scorri fino alla sezione Software e apri WordPress Manager by Softaculous;bluehost-cpanel
  4.  Nella pagina di Softaculous dedicata a WP, clicca su Install Now per iniziare la procedura per creare una nuova installazione di WordPress;bluehost-softaculous-wordpress
  5. Adesso, dovrai compilare tutte le informazioni necessarie per installare WP. A Software Setup lascia tutto così com’è per installare WordPress come sito principale, oppure specifica una cartella, se volessi usare il CMS come secondo sito. Inserisci nome e descrizione del tuo sito. Se vuoi installare WP in versione Multisite (per creare sotto-installazioni successivamente) spunta la casella;bluehost-softaculous-wordpress-dominio-sito
  6. Inserisci quelle che vuoi siano le credenziali dell’account Admin, come username, password e inidirizzo email. Seleziona la lingua dell’installazione e spunta le caselle dei plugin che vuoi installare subito insieme al CMS;bluehost-softaculous-wordpress-admin-lingue
  7. Salta le sezioni Advanced Options e Select Theme, visto che il tema potrai selezionarlo anche dentro WordPress stesso e clicca su Install;bluehost-softaculous-wordpress-installa
  8. Softaculous inizierà la procedura d’installazione di WP. Una volta finito, potrai andare subito al sito, oppure tornare al tuo account BlueHost. Potrai trovare il sito appena creato nella sezione My Sites della tua area utente!

Come installare WordPress su BlueHost – Conclusioni

Come hai potuto vedere, installare WordPress su BlueHost è veramente facile, a prescindere dal metodo che intendi utilizzare. Che tu voglia creare un sito al primo accesso alla tua area utente del provider, successivamente o tramite Softaculous, ci metterai pochissimi minuti a lanciare il tuo primo sito WordPress, grazie alle procedure semplificate messe a disposizione da BlueHost.

Se stai cercando un buon provider di hosting, ampiamente compatibile con WordPress, economico e con buone prestazioni, dai un’occhiata a cosa includono i diversi piani di hosting condivisi e dedicati al CMS offerti da BlueHost. Se te la fossi persa, la prima sezione di questo articolo è dedicata proprio ai pacchetti disponibili!

Che ne pensi di questa guida per installare WordPress su BlueHost? Commenta qui sotto e condividila con i tuoi amici! Non dimenticarti di iscriverti alla newsletter di Stolas Informatica e di seguirmi su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Send this to a friend