Vuoi proteggere le attività del tuo computer Linux ma non sai come fare? Stai provando a capire se Surfshark VPN sia compatibile con i sistemi operativi Ubuntu/Debian e come questi siano supportati? Non preoccuparti, in questo tutorial infatti ti spiegherò esattamente come installare il client di Surfshark VPN su Linux, mostrandoti come fare passo dopo passo.

Tutto quello che ti serve per seguire questa guida è un computer con sistema operativo Ubuntu o Debian e un abbonamento attivo a Surfshark VPN.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

surfshark-vpn-linux

Come installare il client di Surfshark VPN su Linux

  1. Per prima cosa, clicca con il tasto destro su questo link, seleziona Copia indirizzo link e incollalo nel terminale, così come mostrato nel seguente comando, quindi premi Invio:
    • sudo wget [copia il link senza le parentesi]
  2. Una volta terminato il download del client, esegui il seguente comando:
    • sudo dpkg -i [nome del file scaricato senza parentesi]
  3. Se sei un utente Ubuntu, continua l’installazione di Surfshark seguendo i prossimi passaggi. Per altre distribuzioni Linux, apri il terminale e procedi al passaggio 5.
    Su Ubuntu, si aprirà una finestra dove ti basterà cliccare su Installa per procedere con l’installazione di Surfshark.
    1-installa-surfshark-ubuntu
    Se l’installazione procede correttamente, al termine il tasto Installa diventerà rosso, con la dicitura Rimuovi.
    2-client-vpn-installato
  4. Adesso, apri il terminale. Puoi usare la scorciatoia da tastiera Ctrl+Alt+T o trovare l’icona tra le tue app.3-aprire-terminale
  5. Nel nuovo terminale, inserisci il seguente comando e premi Invio:
    • sudo apt-get update
      4-sudo-apt-get-update
  6. Adesso, installa Surfshark VPN su Linux eseguendo questo comando:
    • sudo apt-get installa surfshark-vpn
      4-sudo-apt-get-update

Complimenti, hai appena installato il client VPN di Surfshark sul tuo computer Ubuntu/Linux! Ora è il momento di vedere come puoi utilizzare per collegarti al server VPN che preferisci, proteggendo così la tua connessione con la crittografia di Surfshark e risultando collegato da qualsiasi paese tu voglia!

Come collegarsi alla VPN

  1. Per eseguire il client di Surfshark VPN nel terminale, utilizza questo comando:
    • sudo surfshark-vpn
      A questo punto dovrai inserire la password dell’utente root del tuo computer per avviare Surfshark. Si tratta di un processo necessario affinché Surfshark possa creare e gestire il tunnel VPN.
      6-sudo-start-surfshark
  2. Avviato il client, dovrai eseguire l’accesso al tuo account Surfshark. Nel terminale inserisci l’indirizzo email e la password con cui ti sei abbonato a Surfshark, premendo Invio per procedere allo step successivo.
    7-inserisci-credenziali-surfshark-terminale
  3. Dopo aver eseguito il login, vedrai un elenco completo di tutte le posizioni disponibili di Surfshark VPN. Ciascun server è identificato da un numero univoco. Per selezionare una di queste posizioni, digita il numero corrispondente e premi Invio.
    8-seleziona-posizione-vpn
  4. Surfshark per Linux utilizza il protocollo OpenVPN. Puoi scegliere tra due opzioni per la connessione: UDP e TCP. Personalmente, ti consiglio il protocollo UDP per ottenere le migliori prestazioni, motivo per cui è quello proposto per impostazione predefinita, quindi continua pure premendo Invio.9-seleziona-protocollo-surfshark-linux
  5. Complimenti, hai appena collegato il tuo computer Linux alla VPN di Surfshark! Nel terminale potrai vedere lo stato della connessione e l’indirizzo IP che ti è stato assegnato.
    10-stato-connessione-vpn-linux
    Adesso, puoi pure chiudere o ridurre a icona il terminale. Non preoccuparti, non è necessario tenerlo aperto.
  6. Per scollegarti dalla VPN, riapri il terminale ed esegui questo comando:
    • sudo surfshark-vpn down
      11-scollega-vpn-surfshark-terminale

Altri comandi utili di Surfshark VPN su Linux

Ecco tutti i comandi che possono servirti per controllare e gestire il client di Surfshark VPN su Linux:

  1. Mostra tutti i comandi di Surfshark nel terminale:

    sudo surfshark-vpn help

  2. Controlla lo stato di connessione della VPN:

    sudo surfshark-vpn status

  3. Scollegati dalla VPN:

    sudo surfshark-vpn down

  4. Stabilisci una connessione VPN rapida al server più veloce:

    sudo surfshark-vpn attack

  5. Esegui il logout dal client:

    sudo surfshark-vpn forget

  6. Collegati a una posizione MultiHop (doppia VPN):

    Sudo surfshark-vpn multi

  7. Disinstalla il client di Surfshark da Linux:

    sudo apt-get remove surfshark-vpn

Cosa ne pensi di questa guida per installare, configurare e usare la VPN di Surfshark su Linux? Commenta qui sotto e condividi questo articolo con i tuoi amici! Non dimenticarti di iscriverti alla newsletter di Stolas Informatica e di seguirci su FacebookInstagram e Telegram per rimanere sempre aggiornato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Send this to a friend