Stai cercando come installare estensioni sul browser Google Chrome? Hai sentito parlare di qualche estensione per Chrome che ti piacerebbe aggiungere al tuo browser di navigazione preferito ma non sai da dove cominciare? Ti sei stufato di un’estensione o ne hai aggiunta una per sbaglio e vorresti rimuoverla da Chrome? Sei nel posto giusto! In questa guida completa alle estensioni di Google Chrome vedremo come installarecontrollare rimuovere qualsiasi estensione per il browser, per assicurarci che abbia esclusivamente quelle che vogliamo.

La maggior parte dei browser moderni offre la possibilità di personalizzare la propria navigazione con l’installazione di estensioni, che possono essere utilizzate per fare praticamente qualsiasi cosa sul web. A volte però, alcune estensioni per browser non sono troppo intuitive da installare, mentre altre volte vorremmo rimuoverle, ma non è sempre semplice come sembra. In questa guida completa alle estensioni di Chrome del 2020 vedremo come gestirle al meglio, per installarle, disattivarle o riattivarle e quindi rimuoverle.

guida-estensioni-chrome-cover

Alcune estensioni di Chrome consigliate

Su Stolas Informatica abbiamo già visto alcune estensioni di Chrome veramente utili a cui ti consiglio di dare un’occhiata, come:

  • Youtube Downloader: per estrarre e scaricare MP3 gratis dai video di YouTube in modo semplice.
  • Camelizer: per avere sempre a portata Camelcamelcamel, lo strumento per tenere d’occhio l’andamento dei prezzi di Amazon creare Price Watch istantanei per risparmiare il più possibile.
  • Dark Mode: un’estensione per Chrome per attivare la modalità scura (o tema scuro) su qualsiasi pagina web o servizio online.
  • AdBlock: per bloccare le pubblicità sui vari siti mentre navighiamo online.
  • WOT – Web of Trust: per avere un’indicazione della affidabilità di qualsiasi sito o link su Internet.

Continuerò ad aggiornare questo elenco man mano che verranno aggiunte guide e recensioni delle altre estensioni più utili per Google Chrome, quindi ricordati di dargli un’occhiata ogni tanto!

Dove trovare le estensioni di Chrome e come aggiungerle al browser

La stragrande maggioranza delle estensioni di Chrome sono disponibili direttamente dal Chrome Web Store, praticamente l’app store del browser di casa Google. Dal Chrome Web Store sono disponibili tutte le estensioni e i temi riconosciuti da Google.

guida-estensioni-chrome-web-store-sidebar

Una volta sullo store, è possibile cercare estensioni tramite il campo di ricerca, filtrandole anche per categorie (alcune sono utilissime), funzioni valutazioni delle recensioni (perché anche le estensioni possono essere recensite, come le App).

Le funzioni che possiamo usare per filtrare le estensioni di Chrome sono le seguenti:

  • Funziona Offline: come implica la dicitura, sono estensioni per browser che possono essere utilizzate anche mentre siamo offline.
  • Da Google: estensioni ufficiali sviluppate da Google.
  • Gratis: indovina quanto costano?
  • Disponibile per Android: estensioni disponibili anche su Android come App.
  • Funziona con Google Drive: add-on per Chrome che interagiscono con il nostro account di Drive

Come aggiungere un’estensione a Chrome dal Web Store

Installare una qualsiasi estensione su Google Chrome è veramente semplice:

  1. Apri il Chrome Web Store;
  2. Cerca l’estensione che vuoi installare (come Google Traduttore) o utilizza i filtri a disposizione per trovarne una che ti interessi e clicca sul nome o sull’immagine di anteprima;
  3. Clicca su “Aggiungi”.
guida-estensioni-chrome-aggiungi

È difficile trovare processi di installazione più semplici di così! Tra l’altro, difficilmente dovrai andare sul Chrome Web Store per cercare un’estensione, visto che la maggior parte dei servizi che offrono estensioni per browser tende a offrire un collegamento diretto alla pagina dedicata dello store.

Quindi, installare estensioni disponibili dal Chrome Web Store è veramente semplice. Tuttavia, non esistono solo estensioni di Chrome disponibili sullo store. Per esempio, per installare l’estensione YouTube Downloader, una di quelle consigliate sopra, dovrai attivare l’installazione in modalità sviluppatore. Il processo è molto più semplice di quanto non possa sembrare (a volte ci si spaventa troppo quando si sente il termine “sviluppatore”). Vediamo subito come si fa.

Come installare un’estensione di Chrome in modalità sviluppatore

    1. Scarica l’estensione che vuoi installare in modalità sviluppatore (solitamente in formato ZIP);
    2. Estrai il contenuto del file ZIP in una cartella (se non sai come fare, leggi la mia guida a WinRAR);
    3. Apri le impostazioni delle estensioni di Chrome cliccando sui tre puntini in alto a destra e quindi andando a Altri Strumenti > Estensioni o scrivendo chrome://extensions nella barra degli indirizzi;
    4. Nella pagina che si aprirà, attiva la modalità sviluppatore cliccando sull’interruttore in alto a destra;
guida-estensioni-chrome-sviluppatore
    1. A sinistra, clicca quindi su “Carica estensione non pacchettizzata”;
guida-estensioni-chrome-sviluppatore-carica
  1. Seleziona la cartella in cui hai estratto il file ZIP dell’estensione e quindi clicca su “Seleziona cartella”;
  2. Disattiva la modalità sviluppatore.

Nota che non è necessario disattivare la modalità sviluppatore una volta aggiunta l’estensione a Chrome, semplicemente non c’è motivo di tenerla attiva. Inoltre, finché l’estensione installata in questo modo rimarrà attiva, ogni volta che avvierai Chrome ti verrà mostrata una notifica che ti chiederà di disattivarla, ma basta chiuderla per far caricare tutte le altre estensioni del browser.

Gestire le estensioni di Chrome

Ora che sappiamo aggiungere qualsiasi estensione a Chrome, è il momento di imparare a gestirle, perché non tutti gli add-on per browser sono uguali. Ad esempio, nel caso in cui tu abbia installato veramente troppe estensioni (e succede facilmente), vedere tutte le icone ingombrare lo spazio vicino alla barra degli indirizzi potrebbe essere fastidioso. Fortunatamente possiamo nasconderle, senza doverle necessariamente disattivare o rimuovere.

Cliccando con il tasto destro del mouse sull’icona di qualsiasi estensione infatti, avremmo sempre a disposizione almeno tre opzioni: “Rimuovi da Chrome…”, “Nascondi in menu Chrome” e “Gestisci estensioni”. Molto spesso viene anche fornita una voce per andare alla pagina del Chrome Web Store dell’estensione o comunque al sito ufficiale e una per accedere alle opzioni dell’app (se disponibili).

Cliccando su “Rimuovi da Chrome…”, ci verrà chiesto di confermare la rimozione dell’estensione da Chrome, per cui basta cliccare su “Rimuovi”, con anche la possibilità di mettere una spunta a “Segnala abuso”, in caso di estensioni che ci hanno riservato brutte sorprese o che magari non abbiamo neanche installato personalmente.

Nascondi in menu Chrome” invece ci consente di lasciare accesa l’estensione, semplicemente non mostrando l’icona vicino alla barra degli indirizzi. È un’opzione particolarmente utile per quelle estensioni con cui non dobbiamo interagire costantemente perché funzionano da sole (come YouTube Downloader) e che quindi non hanno bisogno di ingombrare inutilmente la nostra barra degli strumenti.

Gestisci estensioni” invece porta alla pagina Dettagli dell’estensione con tutte le informazioni a riguardo, mostrando in particolare:

  • Un interruttore per attivare/disattivare l’estensione;
  • Descrizione dell’estensione;
  • Versione;
  • Dimensioni dell’installazione;
  • Le autorizzazioni concesse;
  • Gli accessi ai siti;
  • Consenti modalità in incognito, che ci permette di sfruttare l’estensione anche quando apriamo una scheda di Chrome in incognito;
  • Consenti l’accesso agli URL dei file;
  • Visualizza nel Chrome Web Store, che apre la pagina dell’estensione sullo store di Google;
  • Origine, che mostra da dove è stata installata l’estensione;
  • Rimuovi estensione (beh, cosa farà mai).

Personalmente, penso che questa voce si sarebbe dovuta chiamare “Gestisci estensione”, ma in realtà basta cliccare sulla freccia in alto a sinistra per arrivare alla pagina da cui è possibile gestire tutte le estensioni installate su Chrome.

Disattivare e rimuovere estensioni da Chrome

Abbiamo già visto che un’estensione indesiderata può essere rimossa da Chrome direttamente con il tasto destro sull’icona o dalla scheda Dettagli, ma adesso è il momento di dare un’occhiata alla pagina di Chrome che offre una panoramica di tutte le estensioni installate.

guida-estensioni-chrome-pagina-1

La pagina delle estensioni (come abbiamo visto anche sopra) è raggiungibile andando a Impostazioni (tre puntini in alto a destra nel browser) > Altri Strumenti > Estensioni. Come puoi vedere, qui sono elencate tutte le estensioni installate su Chrome, sia quelle accese che quelle spente.

Per attivare o disattivare un’estensione, basta cliccare sull’interruttore nel riquadro. In questo modo l’estensione rimarrà comunque installata nel browser e potremo riattivarla nel momento in cui ci dovesse servire. Cliccando su “Rimuovi” invece la disinstalleremo del tutto. Infine, andando su “Dettagli”, ritroveremo la stessa schermata vista nella sezione precedente.

Guida completa alle estensioni di Chrome – Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto tutto quello che c’è da sapere su come installare, gestire e rimuovere le estensioni per il celebre browser di Google. Ti consiglio di stare sempre attento a quello che installi sul tuo computer, visto che non sono pochi i virus e malware che contagiano il PC proprio tramite estensioni installate inavvertitamente o con premesse fittizie (come uno dei virus di Facebook che pubblicizza l’iPhone X a un euro). Anche se Google si impegna (nei limiti del possibile) per assicurare agli utenti che le estensioni presenti sul Chrome Web Store siano pulite e sicure, possono capitare degli imprevisti, per questo alla fine serve sempre una maggiore cautela da parte nostra.

Se ti è piaciuta questa guida completa alle estensioni di Google Chrome (o se hai consigli per migliorarla), scrivimi commenta qui sotto e condividila con i tuoi amici! Seguimi anche su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato sulle novità di Stolas Informatica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Send this to a friend