Che tu abbia un eCommerce, un sito aziendale o un blog affiliato, saper portare un utente verso la conversione, in cliente o in lead, è di vitale importanza. Un sito può avere tutto il traffico del mondo, ma se il pubblico si limita a dare un’occhiata prima di andarsene senza aver compiuto nessuna azione, è un po’ inutile. Per questo, è importante sapere cosa possiamo fare per migliorare le vendite (o le conversioni) online, a prescindere dalla tipologia di sito web.

Pensa a un negozio fisico, quanto sarebbe utile averlo sempre pieno, senza generare neanche una vendita? Molte persone sono convinte che basti avere un sito che viene visitato per vendere o, nel caso di servizi, lavorare. In realtà, la conversione di un utente in cliente o prospect è il risultato di diversi elementi e, complessivamente, di una soluzione web ottimizzata per lo scopo. Quindi, preparati, perché in questo articolo vedremo quali sono i cinque aspetti che dovresti integrare subito per aumentare le vendite online della tua azienda, più uno bonus.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

migliorare-vendite-conversioni-online-copertina

5 modi per migliorare conversioni e vendite online

1. Comunica il messaggio giusto per il tuo prodotto

Sembra scontato, ma spesso è un elemento che viene sottovalutato. Il copy giusto può incrementare le vendite online del 1000%. Tuttavia, non è solo una questione di persuasione, ma di valori. Quando provi a vendere il tuo prodotto o servizio, quale è la tua proposta di valore? Cosa ti diversifica dalla concorrenza? Vediamo alcune altre domande che dovresti porti per capire cosa comunicare:

  • Che garanzie offri?
  • Quale è il risultato che gli utenti potranno ottenere grazie al tuo prodotto o servizio?
  • Che problema stai risolvendo?
  • Il tuo prodotto o la tua azienda è ecosostenibile?
  • Dai una parte del ricavato in beneficenza?

Come avrai notato, le domande non si riferiscono esclusivamente al valore del prodotto, ma anche ai valori della tua azienda. Questo perché oggi, quando usiamo il termine valore, non ci riferiamo più solo al significato meramente monetario. In cosa crede la tua azienda? Quali sono i suoi valori? Solo così potrai sviluppare un messaggio chiaro e forte per il tuo brand, che saprà convertire i tuoi utenti, portandoli ad agire.

2. Porta traffico sul tuo sito con la pubblicità online

Per guadagnare bisogna spendere“, diceva Erasmo da Rotterdam. Aveva assolutamente ragione.

Una buona campagna di Ads online, potrà portare immediatamente più traffico al tuo sito e quindi migliorare le tue vendite online. Quindi devi solo identificare il miglior canale per le tue pubblicità. Ecco alcune delle piattaforme più utilizzate a seconda dello scopo:

  • Google/Bing PPC: le classiche campagne per uscire nei primi risultati (sponsorizzati) dei motori di ricerca. Le pubblicità pay-per-click sono tra le migliori per i fornitori di servizi.
  • Google Display: le pubblicità grafiche che vedi nei vari siti web. Ottime per il branding e per far conoscere il tuo prodotto, oltre che la tua azienda.
  • Facebook (e Instagram): queste campagne sono perfette per mostrare la tua impresa a utenti con determinati interessi e comportamenti.
  • LinkedIn: le Ads sul social network dedicato al lavoro sono utilissime per il marketing B2B, ma anche per il remarketing multicanale nei mercati più competitivi.

Per molte aziende, l’acquisizione di traffico a pagamento è la miglior soluzione a livello di marketing per aumentare le proprie conversioni online. Se ben configurate infatti, le campagne pubblicitarie web possono offrire ROI (Returns on Investment) assolutamente positivi. Pensaci: preferisci aspettare che qualcuno trovi il tuo sito per caso o provare a metterlo davanti a milioni di persone?

3. Crea un’esperienza di acquisto fluida sul tuo eCommerce

Nel creare e mantenere il tuo sito, pensa a ogni pagina come un possibile ingresso per l’utente. Con questa lente quindi, assicurati che tutte le pagine offrano le informazioni giuste, che possano guidare il visitatore lungo il funnel di vendita.

I brand online dovrebbero creare contenuti per educare e formare i propri utenti, così che possano acquistare con cognizione di causa. Così facendo, risulteranno più affidabili, instaurando anche un ottimo rapporto con gli utenti, il che risulterà naturalmente in un aumento delle conversioni online.

Inoltre, il processo di acquisto deve essere il più lineare possibile, così che i clienti possano passare facilmente da “scopri l’oggetto” a “aggiungi al carrello”, arrivando quindi al “checkout sicuro” e al bramato tasto “conferma ordine”. Rimuovi gli ostacoli in mezzo e rendi la navigazione più intuitiva.

4. Segmenta il tuo pubblico online

A meno che la tua azienda non operi in una nicchia ultraspecifica, i tuoi clienti avranno esigenze diverse l’uno dall’altro. Quindi, assicurati di soddisfarle, comunicando proprio a loro.

Genere, età, interessi e provenienza sono solo alcuni dei fattori che puoi tenere in considerazione per segmentare la tua audience. Così facendo potrai sviluppare strategie e comunicazioni mirate, inserendo gli stimoli adatti per convertire proprio quel gruppo di pubblico. Offrire un’esperienza utente “personalizzata” ti permetterà di migliorare facilmente interazioni, iscrizioni e vendite online.

5. Non dimenticarti dell’email marketing

Secondo una ricerca, il ROI per ogni euro speso in email marketing è di circa 40€. È sicuramente appetibile, non trovi? Soprattutto se consideriamo che, secondo la stessa ricerca, il ROI medio per euro investito in ads è di circa 2€ (da qui l’importanza del secondo punto di questo articolo).

Una volta ottenuto l’indirizzo email di un utente atterrato sul tuo sito, oltre al permesso per contattarlo (obbligatorio), potrai instaurare un rapporto duraturo con la lead, per generare sia nuove vendite, sia vendite ricorrenti. Per questo, è importantissimo impostare un’ottima strategia di email marketing, con le automation giuste, che sapranno guidare l’utente fino alla conversione.

BONUS: migliora vendite e conversioni online con dei professionisti

Come avrai capito, le strategie di marketing online possono essere complesse. I consigli elencati in questo articolo potranno portarti veramente lontano, migliorando drasticamente le conversioni del tuo sito web, che sia un eCommerce di prodotti fisici, virtuali, o un sito aziendale che offre servizi.

Chiaramente per far sì che i risultati arrivino ti occorreranno tempo e tentativi, nonché um discreto quantitativo di budget destinato esclusivamente al test delle ads, delle e-mail e delle creatività.

Se vuoi vedere risultati in breve tempo (ma non meno di quello fisiologico) ed evitare di buttare budget per tutte le varie fasi di testing, ti consiglio di affidarti a professionisti del web, che hanno sulle spalle anni di esperienza maturata sui clienti che hanno curato prima di te. Fidati, la spesa, sebbene più alta, sarà un investimento certo sulla riuscita del tuo business online.

Cosa ne pensi di questi consigli per migliorare le vendite/conversioni online del tuo sito web o eCommerce? Commenta qui sotto e condividi questo articolo con i tuoi amici! Non dimenticarti di iscriverti alla newsletter di Stolas Informatica e di seguirci su FacebookInstagram e Telegram per rimanere sempre aggiornato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Send this to a friend