fbpx

Vuoi installare un app su Android ma non si trova sul Google Play Store? O magari vorresti proprio installare un altro app store sul tuo smartphone? I motivi per cui vorresti attivare il supporto alle origini sconosciute su Android sono tantissimi, tutti molto validi, quindi vediamo subito come fare!

Rispetto a iOS, gli utenti Android godono di una possibilità di personalizzazione e di interazione con i propri dispositivi portatili notevolmente maggiore, questo però significa anche che il sistema operativo di Google ha più vulnerabilità di quante non ne abbia quello Apple. Per questo per impostazione predefinita, su tablet e telefoni Android l’installazione di app da origini sconosciute è disabilitata. Per evitare che un utente possa, distrattamente, installare un software dannoso sul proprio dispositivo. Fortunatamente però, attivare l’installazione di app esterne al Google Play Store è facilissimo e in questo articolo vedremo esattamente come fare.

Se stai cercando come attivare il supporto alle origini sconosciute su Android per scaricare video o musica da YouTube con YouTube Downloader, leggi la mia guida dedicata, altrimenti continua pure con questo post!

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Puoi attivare il supporto alle origini sconosciute/esterne su Android nei seguenti modi:

attivare-supporto-origini-sconosciute-android-1

1. Attivare il supporto alle origini sconosciute su Android 8.0 o superiore:

  • Vai a Impostazioni > App e notifiche;
  • Seleziona il browser che con cui navighi su Internet (da cui scaricherai l’APK);
  • Clicca su “Installa app sconosciute” e attiva “Consenti da questa fonte”.

2. Attivare il supporto alle origini esterne su dispositivi precedenti a Android 8.0 o EMUI:

  • Apri le Impostazioni e vai a Sicurezza (o Privacy e Sicurezza);
  • Attiva “Origini sconosciute” o “Sorgenti sconosciute
  • Se la voce non dovesse trovarsi in questa sezione, clicca su “Altre impostazioni” e quindi su “Installa App da fonti esterne”;
  • Adesso, seleziona il tuo browser e attiva l’interruttore “Consenti da questa fonte”.

Fatto! Mi raccomando, adesso ricordati di stare attento alle app che installi scaricandole dal browser, controlla sempre che siano fonti autorevoli e affidabili!

Se ti è piaciuta questo articolo, condividilo con i tuoi amici e seguimi su Facebook Instagram per rimanere sempre aggiornato sui tutorial e le altre novità di Stolas Informatica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.

Segui Stolas!

Iscriviti alla mailing list di Stolas per ricevere in anteprima novità e sconti!

Grazie per esserti iscritto!

Something went wrong.